Pulizia accessori make-up: tutto quello che devi sapere per evitare irritazioni

Tenere puliti gli accessori del tuo make-up è un’operazione fondamentale per non incorrere in sfoghi cutanei. Una pulizia accurata permette di truccarsi meglio e di conservare gli strumenti più a lungo. Ecco allora tutto quello che devi sapere per una corretta igiene. 

Pulizia accessori make-up
Pulizia degli accessori make-up (Stocksnap/pixabay)

Purtroppo, nonostante gli accessori del make-up vengano utilizzati tutti i giorni, ci si ricorda molto raramente di lavarli nel modo corretto. 

Lavare i pennelli non è un’impresa difficile, basta piuttosto seguire alcuni semplici passaggi che vanno dalla pulizia all’asciugatura. 

Qualsiasi pennello, di ogni materiale o dimensione ha bisogno di una cura periodica, così come le spugnette da trucco. E’ importante sia per prevenirne il deterioramento precoce, sia per ottenere un make-up migliore: senza sbavature ed imperfezioni! 

Ma soprattutto, il fattore più importante è quello dell’igiene. Tra le setole dei pennelli così come nei micro pori delle spugnette, si insidiano polvere e batteri dannosi per la salute della pelle. 

Se le setole non sono perfettamente pulite, si rischia di andare incontro a sfoghi cutanei come irritazioni o allergie. 

Ecco allora dei semplicissimi passaggi per poterti prendere cura dei tuoi strumenti da make-up. Scopriamoli.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Make-up duraturo ai tempi del Coronavirus: i rossetti a prova di mascherina!

Come pulire i pennelli trucco: frequenza e metodo

Pulizia accessori make-up
E’ necessaria una pulizia periodica dei pennelli trucco (Bru-nO/pixabay)

Molte volte nei pennelli da trucco possono formarsi delle vere e proprie colonie di batteri che possono provocare irritazioni o, in casi più gravi, delle vere e proprie infezioni alla pelle del viso.  

Può sembrare difficile o noioso, in realtà, la pulizia dei pennelli è molto più semplice di quello che si pensa. 

Innanzitutto, i pennelli con setole sintetiche andranno lavati più spesso di quelli con setole naturali che, riescono a prevenire di più la formazione batterica.

Per questo, se utilizzi dei pennelli con setole sintetiche, lavali almeno una volta a settimana. 

Se invece utilizzi dei pennelli con setole naturali, puoi permetterti di lavarli anche una volta ogni 10 giorni. 

Per quanto riguarda i pennelli più piccoli, da ombretto o da rossetto, devono essere lavati ogni volta dopo l’utilizzo. Questo perché, oltre alla questione dell’igiene, si andrebbe a rovinare il nuovo make-up con i residui del trucco precedente.

Ricorda poi che i pennelli nuovi trattengono molto meno sporco e batteri rispetto a quelli usati da tanto tempo, a prescindere dalla pulizia. Quindi, è importante cambiare periodicamente i tuoi pennelli, in base alla frequenza di utilizzo.

Esistono tanti liquidi che possono essere utilizzati per pulire i pennelli da trucco. In commercio esistono dei detergenti specifici ma ne esistono altrettanti economici e veloci per tutte le tipologie e per tutti i materiali citati sopra. 

Tra i più noti abbiamo sicuramente il sapone neutro o il detersivo per i piatti. 

E’ possibile lavarli anche con il bicarbonato, però solamente se i tuoi pennelli trucco non sono eccessivamente sporchi. Altrimenti non eliminerai tutti i batteri ed il risultato non sarà dei migliori! 

Il consiglio è comunque quello di utilizzare saponi delicati, meglio ancora se neutri, per poter garantire la salute della tua pelle.

Vediamo insieme i passaggi per una corretta pulizia.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter

Accessori make-up: tutti gli step per una corretta pulizia

Innanzitutto bagna il pennello. Come primo passaggio risulta essenziale quello di igienizzare il pennello con acqua tiepida. Se utilizzi l’acqua ad una temperatura troppo alta, il calore potrebbe rovinare le fibre delle setole, sia che si tratti di quelle sintetiche, sia di quelle naturali. Tieni il pennello per il manico assicurandoti che quest’ultimo non venga a contatto con l’acqua, che potrebbe farlo scollare dalla base. 

Poi, prima di procedere alla pulizia vera e propria, immergi il pennello in un bicchiere di acqua e aceto. In questo modo il tuo strumento per il make-up verrà disinfettato fino in profondità. Non preoccuparti dell’odore che sentirai, anche se forte, svanirà una volta che il pennello sarà completamente asciutto.

Ora è il momento di pulire il pennello. Applica pochissime gocce di sapone nelle setole ed inizia a strofinarle sul palmo della mano. Se vuoi un effetto ancora migliore, in commercio ci sono degli accessori, molto economici, appositi per la pulizia del pennello. Si tratta di superfici di silicone leggermente rigate su cui strofinerai, allo stesso modo, il tuo pennello. Procedi con lo strofinamento finché non vedrai più acqua ed sapone sporcarsi di trucco. Mi raccomando procedi con dei movimenti energici ma allo stesso tempo delicati, per evitare di deteriorare le setole. 

Successivamente risciacqua abbondantemente il pennello affinché le setole non appaiano omogenee e perfette. Non deve rimanere nessun residuo di sapone. 

Infine: l’asciugatura. Molto spesso si commette il gravissimo errore di asciugare il pennello con il peon per capelli. Anche se il processo di asciugatura sarà certamente velocissimo, è un errore che può rovinare notevolmente il tuo accessorio. Quindi, tampona delicatamente l’acqua in eccesso con un asciugamano o un panno di cotone. Poi, stendi il tuo pennello su una superficie piana, lasciando la parte morbida fuori dal bordo. I pennelli vanno asciugati naturalmente con il solo “utilizzo” dell’aria. Mi raccomando, riutilizza sempre i pennelli solo ad asciugatura completata! 

Infine, come ultimo consiglio, ricorda di conservare correttamente i tuoi pennelli. Bisogna avere maggior accortezza e l’ideale sarebbe quello di posizionare i pennelli in verticale, in un contenitore, così che le setole non si rovinino. 

Pulizia accessori make-up
Conservare i pennelli trucco in un contenitore verticale (Monfocus/pixabay)

Avere una buona cura degli accessori make-up è fondamentale per garantire la salute della tua pelle. Con queste poche e semplici accortezze sarai al sicuro da ogni irritazione!