Maschera per capelli all’olio d’oliva: come rendere i capelli morbidi, sani e nutriti!

Ecco tutto quello che c’è da sapere su come realizzare una maschera per capelli all’olio d’oliva per avere una chioma a prova di bomba!

maschera-capelli-olio-oliva
Maschera fai da te (Pixabay)

Tutti quanti vorrebbero avere dei capelli davvero morbidi, sani e ben nutriti, ma molto spesso questo
desiderio si tramuta in pura utopia.

I capelli, infatti, sono la parte del corpo che più viene condizionata dall’ambiente sia esterno ma anche dallo stress e dalla stanchezza. Fattori come umidità, smog ma anche e soprattutto agenti chimici come le tinture fanno sì che la chioma si trasformi in un agglomerato di capelli secchi e sfibrati.

Per fortuna ci sono molti rimedi naturali che possono venirci in aiuto in modo da rendere migliore la chioma, facendole ritrovare la sua morbidezza. Uno degli elementi più efficaci è sicuramente l’olio
d’oliva. Dopo avervi parlato della maschera per capelli al latte, ecco come realizzare una maschera all’olio di oliva.

I benefici dell’olio di oliva: come realizzare una maschera fai da te

maschera-capelli-olio-oliva
Maschera fai da te (Pixabay)

L’olio d’oliva si presta molto bene a trattamenti di bellezza in quanto è ricco di vitamina A che è utile nel prevenire l’invecchiamento, la vitamina E che è utile nel favorire la circolazione del cuoio capelluto e ha azione antiossidante e gli acidi grassi che favoriscono l’idratazione.

L’olio d’oliva, inoltre, per la sua consistenza può essere considerato un balsamo naturale e, oltre ad avere un’azione districante per i capelli, è anche un ottimo nutrimento per renderli morbidi e luminosi.

Creare una maschera per i capelli con la base di olio d’oliva è davvero molto semplice. Per prima cosa non
dovrete far altro che riscaldare una ciotolina piena di olio fin quando la temperatura non raggiunga circa
50°. Dopo di che non vi resta che applicare e stendere il vostro olio sul vostro cuoio capelluto, aiutandovi con un pennellino e applicandolo avendo cura di farlo ciocca per ciocca. Il tutto va lasciato agire per circa 15
minuti e, poi, potrete procedere con il vostro shampoo abituale.

Creare una maschera ristrutturante

maschera-capelli-olio-oliva
Trattamenti fai da te (Pixabay)

Se, invece, vogliamo creare una maschera ristrutturante per i capelli non vi resta che aggiungere non solo l’olio d’oliva, ma anche del miele rigorosamente in parti uguali.

Poi, prendete un piccolo recipiente e amalgamare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo che non presenti grumi, in modo da essere facilmente applicato sul nostro cuoio capelluto. Il tutto deve essere fatto prima di fare lo shampoo e deve essere applicato partendo da metà lunghezza.

Potete anche coprire la vostra chioma con della pellicola e lasciare agire per circa mezz’ora. Essendo una maschera di consistenza particolarmente grassa, è probabile che servano anche più di due risciacqui per eliminare gli eccessi.

Uno dei benefici che l’olio d’oliva ha sulla chioma è sicuramente anche quello di favorire la
ristrutturazione delle doppie punte. Utilizzarlo in tal senso è davvero molto semplice. Vi basterà, infatti,
applicare qualche goccia di olio con le dita proprio sulle doppie punte e lasciarlo agire per una diverse ore, magari una notte intera.

Ovviamente questo trattamento non è miracoloso in quanto contro questo problema ci vuole soltanto un taglio netto. In compenso, però, l’applicazione dell’olio andrà a rinforzare il capello nella sua parte più debole. Non vi resta che provare.