Crisi governo, Di Maio: “48 ore per consolidare la maggioranza”

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio chiude la porta al dialogo con Renzi: “Non cʼè possibilità di riparlarci.”

(Getty Images)

Il governo Conte proprio in queste ore è a lavoro per cercare una soluzione alla crisi. 48 ore è questo il tempo a disposizione del governo per consolidare una maggioranza così da evitare di andare al voto. Sarà fondamentale la decisione di Italia Viva che nel caso in cui non deciderà ritirerà la sfiducia al governo non ci saranno i presupposti per un dialogo. A farlo sapere è il ministro degli Esteri Luigi Di Maio“Se ci sono forze politiche che si vogliono avvicinare a questo governo, ben venga – ha affermato  – ma se dev’essere qualcosa di raccogliticcio sono il primo a dire andiamo al voto”.

LEGGI ANCHE — Bollettino del 24 gennaio: oltre 11mila nuovi casi di contagio

Sull’ipotesi di un nuovo governo Di Maio non ha dubbi: “Scegliamo Conte”

Il ministro degli Esteri Luigi Di Maio
(Getty Images)

LEGGI ANCHE — Covid, pronta la diffida contro Pfizer per i tagli ai vaccini

Conte ha detto chiaramente che se Renzi avesse staccato la fiducia al governo non ci sarebbe stata la possibilità di riparlarci. Noi tra Conte e Renzi, scegliamo Conte.” Sono queste le parole del ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Andare al voto in questo momento è sicuramente un rischio. Ma perché? L’Italia in questo momento di pandemia deve affrontare tantissime urgenze e andare al voto vorrebbe dire iniziare una campagna elettorale che in questo momento il governo italiano non può permettersi. L’Italia a causa delle difficoltà che sta vivendo e affrontando ha delle priorità: dal Recovery ai i vaccini passando anche per il futuro della ripresa economica. Andare al voto afferma Di Maio vorrebbe dire mettere “a dura prova gli italiani”, già stremati dalle tante difficoltà che stanno dovendo affrontare ma non solo… Andare al voto non permetterebbe al governo di muovere ricordo contro le case farmaceutiche, che hanno ritardato la distribuzione dei vaccini. 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Caso Regeni Di Maio scrive Shoukry tempo attesa finito
(foto dal web)

Sembrano quindi chiuse le porte Di Maio, per un rientro in maggioranza di Renzi. Con la fiducia tolta non ci sono più i presupposti per poter lavorare insieme.