Omicidio Siragusa, spunta un filmato che incastrerebbe il fidanzato – VIDEO

Nel video si vede diverse volte la Fiat Punto di Pietro Morreale nella zona dov’è stato trovato il corpo della giovane Siragusa

Potrebbe essere arrivata una svolta nell’omicidio della giovane 17enne di Caccamo Roberta Siragusa. Un video, raccolto dai carabinieri, incastrerebbe Pietro Morreale. Il 19enne di Palermo è accusato di avere ucciso la fidanzata. Nella notte in cui è morta Roberta, Morreale ha transitato diverse volte e in diversi orari, nella zona in cui è stato ritrovato il cadavere.

LEGGI ANCHE — Roberta Siragusa, parla la madre della vittima: “Ho nutrito un assassino”

Cosa raccontano le immagini delle telecamere? A che ora è stata uccisa Roberta Siragusa?

Roberta Siragusa, parla la madre della vittima: “Ho nutrito un assassino”
Roberta Siragusa (foto profilo Facebook)

LEGGI ANCHE — Roberta Siragusa, la rivelazione del catechista di Pietro Morreale

Roberta e Pietro, dal racconto degli amici, avrebbero lasciato la villetta dove si stava svolgendo una festa intorno a mezzanotte. Un litigio, sarebbe questo il motivo per cui la coppia sarebbe andata via prima del previsto. Ma cosa raccontano le immagini dei filmati raccolti dai carabinieri di Termini Imerese? Il primo passaggio della Fiat Punto di Pietro Morreale è alle 2:37, per poi tornare indietro alle 2:43. Dopo ben 34 minuti, cioè alle 3:28, la stessa auto passa nel luogo dov’è stata ritrovata Roberta Siragusa con rientro alle 3:40, dopo ben 12 minuti. Per i carabinieri le immagini raccolte risultano essere decisive. Ecco perché il 19 enne si trova in stato di fermo ed è accusato di omicidio volontario e occultamento di cadavere.

Pietro Morreale, secondo quanto detto dall’avvocato che lo assiste, non avrebbe mai confessato di avere ucciso la sua ragazza. Domenica mattina, dopo la denuncia della famiglia, il 19enne si è presentato con il padre nella caserma di Caccamo dichiarando che la sua fidanzata era morta. E’ stato proprio il ragazzo a portare gli inquirenti sul luogo in cui era morta la povera Roberta. I carabinieri non escludono nessuna pista. Probabilmente la giovane non sarebbe stata uccisa nel luogo del ritrovamento, ma sarebbe stata portata lì in un secondo momento. Il ragazzo ha rivelato, che si erano appartati lì, quando all’improvviso Roberta è scesa dall’auto, si è data fuoco e si è buttata sotto. Una racconto che non ha mai convinto gli inquirenti e che ritengono del tutto falsa. Alla madre di Roberta, Morreale invece aveva detto al mattino di averla riaccompagnata a casa alle 2:10.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

Roberta Siragusa foto profilo Facebook
Roberta Siragusa foto profilo Facebook

Intanto questo pomeriggio all’istituto di Medicina legale del Policlinico di Palermo, è prevista l’autopsia sul corpo della 17enne. Sempre nella giornata di oggi si terrà l’udienza di convalida del ragazzo.