Concime fai da te: come realizzare fertilizzante naturale per le piante!

Ecco tutti i passaggi necessari per creare un fertilizzante efficace per le nostre piante. Ecco tutti i dettagli su come realizzare un concime fai da te in modo semplice e veloce.

concime-fai-da-te
Concime fai da te (Pixabay)

Se avete o volete coltivare la passione per il giardinaggio, sappiante che ci sono ingredienti presenti in quasi tutte le dispense che, se utilizzati correttamente, possono diventare degli ottimi concimi per le piante.

Abbastanza facilmente, quindi, potete creare in modo del tutto naturale del concime organico che darà nuova linfa al vostro orto o giardino.

Gli ingredienti da usare per creare un concime fai da te

concime-fai-da-te
Usare fondi caffè per fare concime (Pixabay)

Tra gli elementi che sono degli ottimi fertilizzanti naturali ci sono sicuramente i fondi di caffè. Essi, infatti, sono ricchi di azoto e antiossidanti che sono ottimi sia per arricchire terreno sia per allontanare lumache e parassiti.

In particolare i fondi del caffè sono biodegradabili e vanno ad apportare al terreno sostanze nutritive come i sali minerali che sono davvero ottimi per andare a nutrire e a far crescere azalee, rosee e mirtilli.

Anche la cenere del caminetto ha un notevole potere fertilizzante per il terreno. Ricco di fosforo, potassio, magnesio, è molto utile per non far crescere batteri o altri organismi che possono andare a distruggere le vostre piante.

Un altro concime molto semplice da creare e davvero frequente nelle vostre cucine è sicuramente l’acqua di cottura delle verdure. Infatti questa acqua è ricca di sostanze nutritive perché, quando vengono lessate le verdure, esse perdono alcuni sali molto nutritivi per il vostro terreno. Prima di andare a versarla ovviamente dovete aspettare che l’acqua si raffreddi.

Potete anche tritare i gusci di uovo e immergerli nel terreno per dare naturale fertilità. Questo rimedio può anche tenere lontano ospiti indesiderati per il vostro giardino.

Alla semplice acqua, poi, potete anche pensare di aggiungere un pò di vino rosso in modo tale da andare a stimolare la fioritura delle vostre piantine.

Potete pensare di ottenere un concime anche dalla buccia di banana. Il macerato di banana, infatti, è davvero un toccasana che va a stimolare la fioritura in quanto ricco di potassio.