La Vita in Diretta, William e Kate a Westminster: il motivo

Il futuro re e la futura regina d’Inghilterra, William e Kate, sono stati in visita all’Abbazia di Westminster che è diventata centro vaccinale anti Covid.

William e Kate
William e Kate – GettyImages

Il Regno Unito in questo momento detiene il primato per le vaccinazioni e questa mattina, i duchi di Windsor William e Kate sono stati a visitare un luogo simbolo per il Regno Unito, non solo perché lì vengono celebrati tutti i più importanti avvenimenti della Corona ma anche perché l’Abbazia è diventata un centro vaccinale.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, Rula Jebreal: “Il suicidio di mia madre e la violenza”

Perché William e Kate sono andati a Westminster

William e Kate
William e Kate (Getty Images)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Oggi è un altro giorno, Filippo Magnini: “Mi volevano infangare”

Esattamente un anno fa cominciava il lockdown della Gran Bretagna e William e Kate sono stati nell’Abbazia di Westminster, convertita temporaneamente a centro vaccinale, per commemorare questo anno e le sue vittime.

Lo ha fatto anche la Regina Elisabetta in un messaggio in cui ha parlato alla Nazione dicendo: “Guardiamo al futuro ma riflettiamo sul dolore“. La famiglia reale è in campo ed è vicina al popolo.

I reali – dice il corrispondente da Londra di Rai 1 – sottolineano con le proprie uscite di queste settimane il loro ruolo istituzionale. Mentre, come abbiamo visto nelle scorse settimane, l’intervista di Harry e Meghan che hanno parlato del loro disagio di coppia e personale, qui William e Kate ma anche il principe Carlo martellano sul loro ruolo istituzionale“.

Ieri – continua il giornalista – era appunto un anniversario importante cioè un anno dal primo lockdown con questo bilancio tremendo di vittime e i reali sono andati in visita all’Abbazia. Westiminster è un po’ come San Pietro – continua il giornalista – cioè il simbolo della chiesa Anglicana qui a Londra. Ebbene è stato trasformato anche quello in un centro vaccinale da 2000 vaccinazioni al giorno. Quindi il senso è quello di dimostrare che il Paese c’è e le istituzioni ci sono“.

In più, in questo momento arriva una notizia: un colpo di scena, il principe Harry ha trovato lavoro in una start up della silicon Valley in cui cura lo stato mentale dei dipendenti dei diversi gruppi. “Era ora” commentano da studio.

In più, oggi è arrivata la notizia che – spiega il corrispondente da Londra – Harry si occuperà di fake news per un istituto di politica internazionale che ha anche una sezione italiana molto importante. Lui si occuperà di disinformazione. Sappiamo che c’è in corso una guerra con i tabloid i quali hanno subito sottolineato che nella presentazione dei suoi lavori lui è presentato come principe Harry duca del Sussex e dunque i famosi titoli nobiliari così tanto snobbati con la loro fuga in realtà funzionano ancora e servono molto“.

Meghan Markle unico membro famiglia reale rapporti
Harry e Meghan (Getty Images)

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Un’altra notizia che riguarda Harry, lo dice un investigatore privato di Los Angeles. Una faida senza fine, con Meghan Markle sempre più al centro. Il tabloid Sun avrebbe assoldato già nel 2016 un detective per raccogliere informazioni private sul conto di Meghan allora diventata la fiamma di Harry.

In un’intervista l’investigatore ha raccontato di essersi impossessato illegalmente di tante informazioni personali sulla futura duchessa Meghan Markle, da quelle del suo numero di cellulare a quelle sulla sue previdenza, che lo avrebbero anche incaricato di scandagliare l’ex matrimonio di Meghan e tutta la storia dei suoi ex fidanzati.

Pronta la risposta dei Sussex sempre più risentiti: “Questo sian un momento di riflessione da parte di tutta l’industria dei media“.