Fabrizio Corona sospende lo sciopero della fame: “L’ho convinto io”

Fabrizio Corona ha deciso di mettere fine allo sciopero della fame. A convincerlo una persona che lo accompagna in questa battaglia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

Dopo ben 20 giorni, Fabrizio Corona ha deciso di mettere fine allo sciopero della fame. A riferirlo è stato il suo legale Ivano Chiesa che è stato interpellato da TeleLombardia.

A convincerlo a non continuare sarebbe stato proprio l’avvocato che ha rivelato che l’ex re dei paparazzi sta malissimo psicologicamente: “Da un punto di vista fisico finalmente mi ha ascoltato perché gli ho detto: Fabrizio ho bisogno di te, altrimenti in quelle condizioni fisiche lì non mi aiuti e invece dobbiamo continuare una battaglia giudiziaria, dobbiamo andare fino in fondo. E quindi mi ha ascoltato e ha ricominciato a mangiare qualcosa”.

LEGGI ANCHE –>Fabrizio Corona, le sue condizioni peggiorano: arriva la decisione drastica

Il percorso tormentato dell’ex re dei paparazzi Corona non ha ancora fine

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)


Non si sa quali siano stati i primi pasti di Fabrizio dopo lo sciopero della fame. Si sa che, però, fino a poche ore fa stava bevendo qualche tazza di tè. Secondo l’avvocato, comunque, la battaglia portata avanti da Corona andrà avanti ancora un bel po’ di tempo.

Terminare lo sciopero della fame, dunque, non rappresenta una resa. Una determinazione che, a detta dell’avvocato, non ha mai visto prima. Lo scorso 30 marzo Corona ha computo 47 anni. Un compleanno molto particolare, trascorso in una cella del carcere di Monza con la consapevolezza di dover scontare altri 3 anni di reclusione.

Alcuni personaggi tv, intanto, si sono esposti per esprimere la loro solidarietà nei confronti dell’ex di Nina Moric. In particolare, Adriano Celentano nei giorni scorsi ha scritto una terza lettera dove ha invitato i giudici a non agire in base alle proprie antipatie personali.

Anche la madre di Fabrizio Corona, Gabriella, aveva parlato a Non è la d’Urso della sindrome bipolare di cui soffrirebbe Fabrizio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

Una situazione davvero complicata quella di Corona che, secondo Celentano, ha già scontato abbastanza (8 anni di carcere): “Tutto ciò stride con una giustizia dove purtroppo non si contano i casi in cui al posto di un sano ergastolo, si lasciano liberi individui che fanno a pezzi le persone”.