Come struccarsi in modo naturale: ingredienti efficaci per far sciogliere il trucco!

Può capitare di avere la necessità di struccarsi, ma di non avere a portata di mano un tonico oppure qualsiasi altro detergente. Ebbene, in caso di necessità, potete ricorrere a degli struccanti naturali molto efficaci.

struccarsi con rimedi naturali
Come sciogliere il trucco in modo naturale (Pixabay)

 

Tra i tanti c’è l’olio di oliva che è in grado di sciogliere il trucco perché contiene dei grassi. Ma andiamo a scoprire nel dettaglio come procedere per struccarsi in modo naturale.

Per struccarsi in modo efficace, dovete procurarvi un olio naturale (di oliva, di ricino, di mandorle dolci, di girasole, di germe di grano, ecc), un sapone naturale e un asciugamano in microfibra o spugna.

LEGGI ANCHE –>Occhi stanchi, rimedi naturali efficaci per intervenire in breve tempo!

Come creare uno struccante naturale in poche mosse!

struccarsi con rimedi naturali
Rimuovere make up con rimedi naturali (Pixabay)

Versate una noce di olio sulle mani inumidite, per applicarlo sul viso, massaggiandolo. Strofinate, poi, il viso con un asciugamano ben strizzato, bagnato in precedenza con acqua tiepida.

Passate, poi, alla detersione del viso con il sapone (quello migliore è quello di Aleppo). Infine, applicare un po’ di tonico, o meglio ancora acqua alle rose, con un batuffolo di cotone.

Starete pensando se, applicando l’olio, non ci sia il rischio di rendere la pelle più grassa. La risposta è no perché gli oli naturali contengono delle sostanze grasse che sono compatibili con il sebo della pelle. Gli oli che non sono naturali, invece, a lungo andare provocano punti neri, brufoli e altre imperfezioni.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

struccarsi con rimedi naturali
Ingredienti naturali per sciogliere il trucco (Pixabay)

Per usare l’olio naturale per struccare l’occhio, è importante diluirlo con l’acqua per evitare la comparsa di gonfiori e irritazioni. Aggiungendo l’acqua, si va a creare un composto simile allo struccante bifasico. La cosa migliore, dunque, è bagnare un dischetto di cotone con qualche goccia di olio, per poi appoggiarlo sulla palpebra chiusa. Attendete qualche istante, giusto il tempo di far sciogliere mascara, ombretto, ecc.