Urta i cavi dell’alta tensione mentre lavora: operaio muore tragicamente

Nel pomeriggio di ieri, un operaio di 45 anni è morto folgorato mentre lavorava a Velletri, comune in provincia di Roma.

Velletri operaio muore folgorato
(LEEROY Agency – Pixabay)

Un uomo di 45 anni è morto nel pomeriggio di ieri in un tragico incidente sul lavoro a Velletri, in provincia di Roma. L’operaio, secondo quanto ricostruito, sarebbe rimasto folgorato dopo essere entrato in contattato con dei cavi dell’alta tensione mentre eseguiva dei lavori in Piazza Di Mario. Ad assistere alla tragedia i colleghi che hanno lanciato l’allarme. Inutili i tentativi di soccorso dei sanitari del 118 che sono giunti sul posto insieme alla Polizia.

Leggi anche —> Tragedia sul posto di lavoro: operaio perde la vita

Velletri, urta i cavi dell’alta tensione mentre lavora: muore operaio di 45 anni

Ambulanza (Lionello Rovati – Adobe Stock)

Leggi anche —> Giovane operaio precipita da un tetto: il dramma sotto gli occhi di un collega

Dramma a Velletri, in provincia di Roma, dove un operaio è deceduto mentre eseguiva dei lavori in Piazza Di Mario, dove erano in corso degli scavi. La vittima è Pietro Antonelli, 45enne residente a Terracina. Secondo quanto riporta la redazione di Fanpage, l’operaio si trovava su un braccio meccanico che, per cause ancora in fase di verifica, avrebbe urtato dei cavi dell’alta tensione generando una potente scarica elettrica che non ha lasciato scampo al 45enne. Accortisi di quanto accaduto, i colleghi hanno chiamato i soccorsi.

Presso gli scavi, si sono precipitati gli operatori sanitari del 118, ma purtroppo per Antonelli non c’è stato nulla da fare. Lo staff medico non ha potuto far altro che constatarne il decesso, avvenuto praticamente sul colpo.

Intervenuti anche gli agenti della Polizia ed i tecnici dell’ispettorato della Asl che hanno provveduto agli accertamenti del caso per chiarire quanto accaduto. Al vagli degli inquirenti, scrive Fanpage, le condizioni di sicurezza all’interno degli scavi.

La morte del 45enne ha scosso la comunità locale che ha inviato numerosi messaggi di cordoglio alla famiglia della vittima.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Un dolore profondo è quello che prova la comunità di Velletri per la perdita del lavoratore che è rimasto vittima di un…

Pubblicato da Orlando Pocci Sindaco di Velletri su Mercoledì 7 aprile 2021

Tra questi anche quello del sindaco di Velletri, Orlando Pocci che sulla propria pagina Facebook ha scritto: “Esprimo, a nome di tutta la Città di Velletri, le condoglianze alla famiglia e alla comunità di Terracina della quale il giovane uomo di 45 anni era originario“.