Esonero Pirlo, dopo Juventus – Milan succede il finimondo: trovato il sostituto

Dopo la sconfitta 3-0 in casa e il rischio di vedere sfumata la partecipazione alla prossima Champions League, arriva la decisione drastica.

Esonero Pirlo, il nuovo allenatore è stato avvistato a Torino
Piove sul bagnato per Andrea Pirlo (Screenshot Instagram)

A tre giornate dalla fine del campionato la Juventus non solo non ha festeggiato lo scudetto per la prima volta dopo 11 anni consecutivi ma è ancora in dubbio la sua partecipazione alla prossima Champions League.

Quest’anno alla guida della panchina bianconera la scommessa Andrea Pirlo che alla prima esperienza da allenatore ha fatto, probabilmente, il passo più lungo della gamba e ora la famiglia Agnelli ha deciso di ripiegare su un traghettatore che guidi la Juventus alla fine di questa stagione sperando che riesca a conquistare la qualificazione in Champions League, classificandosi almeno quarta in classifica.

Al momento dopo l’Inter già campione d’Italia, l’Atalanta è seconda a 72 punti insieme al Milan, segue il Napoli a 70 punti e la Juventus momentaneamente quinta con 69 punti andrebbe in Europa League insieme alla Lazio.

Non è ancora detta l’ultima parola però, dato che i bianconeri hanno un solo punto di distacco dai partenopei e per questa ragione c’è bisogno di un segnale.

Dunque Pirlo potrebbe dimettersi e a prendere il suo posto Tudor, che guiderà Cristiano Ronaldo e compagni fino alla fine di questa deludente stagione.