Miriam Leone e quella rivelazione sul fisico: “E’ una questione di inquadrature”

Miriam Leone e quella rivelazione spiazzante sul fisico: “E’ una questione di inquadrature”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)

Miriam Leone, che negli ultimi anni ha visto la propria carriera di attrice decollare, ottenne uno dei suoi primi ruoli di spicco nel 2015, all’interno della serie televisiva “1993”. Il prodotto, distribuito da Sky, si sviluppò per tre intense stagioni, che videro la Leone come protagonista al fianco di Stefano Accorsi, ideatore della serie, e di Guido Caprino.

L’ex Miss Italia interpretava la sensuale Veronica Castello, aspirante conduttrice televisiva che, nell’ultima stagione, si getta a capofitto nel mondo della politica. Nel corso di una vecchia intervista, Miriam aveva parlato delle accortezze adoperate sulla scena per esaltare il proprio fisico, uno degli elementi centrali del suo personaggio. Le sue rivelazioni avevano spiazzato tutti: “E’ una questione di inquadrature“.

NON PERDERTI ANCHE —> Selvaggia Roma, il “lato A” che devasta i fan: lo SCATTO da sogno

Miriam Leone e quella rivelazione sul fisico: “E’ una questione di inquadrature”

NON PERDERTI ANCHE —> Emma: “Io criticata per una mutandina, Damiano dei Maneskin invece”: dura critica della Marrone

Durante un’intervista antecedente al rilascio di “1994”, ultima delle tre stagioni della serie televisiva, Miriam Leone aveva parlato del personaggio da lei interpretato, e di una serie di meccanismi che le permettevano di rendere al meglio la sua devastante sensualità. “Ci sono degli accorgimenti a livello di dieta, oppure è tutta una questione di inquadrature, di come ti poni sulla scena?“, le aveva chiesto il giornalista, a cui la Leone non aveva mancato di rispondere.

Il lavoro sulla fisicità è un lavoro sullo stare in scena” – aveva replicato Miriam, proseguendo – “Sulla sensualità del personaggio, su come si muove. Perciò sì, è un lavoro sul corpo“. La Leone, pur non andando dritta al punto, aveva implicitamente affermato che la travolgente bellezza di Veronica Castello – da lei impersonata – era tutta una “questione di inquadrature“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo)

Le tre stagioni di “1992” furono un grande successo per Sky, e contribuirono a consolidare ulteriormente la fama di Miriam, che ad oggi è un’attrice affermata e richiestissima.