Valentino, l’incredibile sfilata a Venezia: lo show mozzafiato incanta tutti

Valentino ha sfilato a Venezia in una location incantevole. Lo show ha lasciato tutti senza fiato stupendo il mondo.

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valentino (@maisonvalentino)

Abiti da favola, modelli incantevoli, tripudio di stoffe e colori. Valentino è sbarcato a Venezia scegliendo la città lagunare quale passarella per il suo show di presentazione della “Valentino Des Atelier”, collezione autunno inverno 2021/2022, presentata ieri per la prima volta a mondo. Si è trattato del primo evento della casa di moda con il pubblico, totalmente vestito di bianco per l’occasione, dalla scoppio della pandemia.

Pierpaolo Piccioli, direttore creativo della Maison, ha scelto la magia dell’Arsenale per far sfilare i magnetici modelli firmati Valentino. Presso lo spazio delle Gaggiandre, che di consueto ospita la Biennale, le modelle hanno messo in scena uno spettacolo indimenticabile rievocando le sfilata d’alta moda del passato.

La location veneziana è stata parte integrante dello show permettendo alla moda e all’arte di mostrarsi al mondo. Città d’arte per antonomasia, con i suoi palazzi lussuosi e i suoi musei incredibili, Venezia ha ispirato il direttore creativo nella creazione della collezione fin da subito.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Green Pass, Italia come la Francia: la proposta del viceministro Sileri

Valentino a Venezia: lo show incanta il mondo

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Valentino (@maisonvalentino)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE > Covid-19, salgono i contagi: le regioni che rischiano la zona gialla

“Venezia era parte della visione che avevo sin dal principio. L’unico posto al mondo nel quale presentare una collezione del genere”, le parole dello stilista.

Gli abiti di Valentino che hanno sfilato nella Serenissima sono frutto del lavoro di 17 artisti, molti dei quali sono pittori. Grazie al loro lavoro la collezione è composta da abiti colorati  e scenici diventati vere e proprio opere. Lo show avvenuto all’Arsenale è stato trasmesso anche in diretta anche sui social.

La sfilata ha conquistato tutti tra i vestiti da sogno e la location mozzafiato. Dopo la suggestiva sfilata di ieri Venezia si prepara a un altro imperdibile evento. Domani torna infatti la Festa del Redentore, alla sua 444 edizione, realizzata per la prima volta all’epoca della pandemia. Lo scorso anno infatti le celebrazioni erano slittate proprio a causa dell’emergenza sanitaria.

Per il 2021 la tradizionale festa va in scena con i suoi fuochi mozzafiato prevedendo, per rispettare le norme anti contagio, l’accesso solo su prenotazione online per coloro che sono dotati di green pass.