Rimedi morsi meduse: come intervenire per placare il fastidio!

Ecco tutto quello che c’è da sapere su come agire nel caso veniste attaccati da una medusa. I rimedi naturali più efficaci per allontanare il rischio di complicanze.

rimedi naturali morsi medusa
Rimedi contro morsi delle meduse (Pixabay)

In estate quasi tutti sono soliti andare in vacanza al mare, all’insegna di sole e relax. Tra le acque, però, ci si può imbattere anche nelle meduse. 

Un’eventualità davvero pericolosa, visto che i loro tentacoli rilasciano delle sostanze irritanti per la pelle, provocando arrossamento, gonfiore e prurito. 

Nella maggior parte dei casi, si tratta di un inconveniente che si risolve abbastanza velocemente. In rari casi, invece, possono sopraggiungere shock anafilattico o reazioni allergiche. Proprio per questo, è importante intervenire subito. 

LEGGI ANCHE–>Mal di mare: tutto quello che c’è da sapere su come prevenire la nausea!

Rimedi naturali contro i morsi di medusa

rimedi naturali morsi medusa
Come intervenire? (Pixabay)

 

È bene innanzitutto mantenere il sangue freddo. Uscite dall’acqua e fate attenzione che non ci siano parti di medusa sul corpo. In tal caso, rimuovere le parti e risciacquare per bene la zona, per poi applicare un gel che contenga cloruro d’alluminio, in modo da ridurre le tossine.  

Sfruttate il potere dell’acqua salata, poiché l’acqua dolce non è adatta per alleviare il fastidio perché non fa altro che diluire le tossine presenti all’interno del veleno, andando ad incrementare i fastidi. 

Evitate di grattarvi e di usare urina, aceto, ammoniaca o alcol che non potrebbero fare altro che andare ad infiammare ancora di più la zona. 

Per intervenire, può essere utile anche ricorrere al bicarbonato. In questo caso, non dovrete fare altro che creare un composto fatto di bicarbonato e acqua. Una volta fatto, non vi resterà che distribuirlo sulla ferita e far agire per circa 30 secondi. In questo modo, si potrà alleviare anche il prurito.  

rimedi naturali morsi meduse
Bicarbonato tra i rimedi (Pixabay)

In alternativa, potete unire l’olio essenziale di lavanda al Tea Tree. Magari potete prepararlo prima e metterlo in una bottiglia da portare con voi e da usare in caso di bisogno.  

Vietato esporsi al sole il giorno seguente perché si potrebbero venire a creare delle macchie sulla pelle. Piuttosto utilizzate una crema solare che abbia una protezione alta.