Olaf Scholz ha giurato da cancelliere: si chiude ufficialmente l’era Merkel

Da questo mercoledì 8 dicembre, il politico tedesco leader e membro del Partito socialdemocratico (SPD) è il nuovo cancelliere federale della Germania.

Olaf Scholz ha giurato da cancelliere: si chiude ufficialmente l'era Merkel
Olaf Scholz (Getty Images)

 

Dopo 16 anni si è ufficialmente chiusa l’era Merkel. Mercoledì 8 dicembre la Germania ha salutato la cancelliera uscente; al suo posto Olaf Scholz, leader e membro del Partito socialdemocratico SPD. Questa mattina il politico tedesco ha giurato da cancelliere nel Bundestag della Repubblica federale tedesca: si tratta del nono cancelliere a partire dal 1949. La notizia collima con le informazioni riportate dai principali media locali, le cui fonti precisano che il leader socialdemocratico ha ottenuto 395 voti su 707 alle votazioni di stamani in parlamento: 369 voti la soglia minima per essere eletto neocancelliere.

NON PERDERTI ANCHE >>> Svizzera: pronta la nuova capsula per il suicidio assistito

“Scriviamo il prossimo capitolo insieme: per i francesi, per i tedeschi, per gli europei.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Olaf Scholz (@olafscholz)

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Crolla un edificio: 2 vittime e 5 feriti, tra questi anche un bambino

Dopo la votazione, la nomina ufficiale di cancelliere dal presidente Frank-Walter Steinmeier a Schloss Bellevue, la residenza ufficiale del presidente della Repubblica Federale Tedesca. Il ritorno di Olaf Scholz al castello di Tiergarten, nel parco omonimo a Berlino, è atteso per le ore 15:00; questa volta insieme a tutti i ministri, per il passaggio ufficiale delle consegne in cancelleria. Un momento davvero toccante per l’intero Paese: la cancelliera uscente Angela Merkel è stata salutata questa mattina in parlamento tra ammirazione, plauso e ovazione. Dopo 16 anni, la Cdu-Csu andrà quindi all’opposizione. Nel frattempo, la Germania accende il “semaforo” e si prepara a voltare pagina.

La nuova coalizione dell’esecutivo, conosciuta anche come governo del “semaforo” per gli iconici colori dei partiti – il rosso SPD, il giallo liberale e il verde ecologista – è pronta a dettare le normative sulla scia dei nuovi obiettivi prefissati. Su Twitter, la presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen si è congratulata con il nuovo cancelliere federale e si è dichiarata “Impaziente di vederlo a Bruxelles per una prossima collaborazione fiduciosa verso un’Europa più forte“. “Insieme per Europa forte e sovrana.” – si è aggiunto all’appello tramite un tweet il presidente del Consiglio europeo Charles Michel – “I miei ringraziamenti a te, cara Angela Merkel, per molti anni di fiduciosa collaborazione.

Olaf Scholz ha giurato da cancelliere: si chiude ufficialmente l'era Merkel
Olaf Scholz (Getty Images)

Anche il presidente francese Emmanuel Macron ha ben accolto la notizia nel neocancelliere. Su Twitter, il capo dell’Esagono ha invitato Olaf Scholz a “scrivere il prossimo capitolo insieme: per i francesi, per i tedeschi, per gli europei.