Caso Epstein, Ghislaine Maxwell è colpevole di crimini sessuali

A novembre Ghislaine Maxwell, 60 anni, era stata giudicata colpevole dalla Corte federale di Manhattan di sei capi di accusa.

Caso Epstein, Ghislaine Maxwell è colpevole di crimini sessuali
Ghislaine (Getty Images)

Ghislaine Maxwell è stata giudicata colpevole da un tribunale di New York , questo mercoledì 29 dicembre. La 60enne è colpevole di una serie di reati sessuali, in particolare quello di traffico di ragazze minorenni tra il 1994 e il 2004, a beneficio dell’ex fidanzato, Jeffrey Epstein, ex finanziere statunitense morto suicida in carcere nel 2019 mentre attendeva il giudizio per crimini sessuali. Stando a quanto riportano i principali media internazionali, Ghislaine Maxwell è stata condannata dalla giuria per cinque dei sei capi d’accusa nel processo che la vede sul banco degli imputati negli Stati Uniti.

NON PERDERTI ANCHE >>> Allerta nel Paese: 100 decessi per una malattia sconosciuta

Ghislaine Maxwell è colpevole e rischia 40 anni di carcere

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hoodlum By RAPTV (@hoodlum)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Summit Lukashenko-Putin a San Pietroburgo: entrambi nel mirino UE

È ufficiale: Ghislaine Maxwell è colpevole di diversi crimini sessuali. Nello specifico, la 60enne è stata processata per aver cospirato per anni insieme all’ex finanziere Jeffrey Epstein per reclutare e abusare sessualmente di minorenni. Il suo processo è stato aperto il 29 novembre.

Il lungo iter giudiziario alla corte federale di Manhattan, che ha visto come protagonisti decine di testimoni, l’ha sin dall’inizio dipinta come “braccio destro di Epstein”, sua complice pienamente consapevole di “quello che stava facendo.” La condanna è stata confermata dal pubblico ministero nella sua arringa finale: la figlia dell’editore britannico Robert Maxwell, proprietario del celebre notiziario Daily Mirror morto misteriosamente nel 1991, ha svolto un ruolo chiave nelle attività criminali dell’ex finanziere statunitense.

Dopo circa 40 ore di camera di consiglio, la giuria unanime ha dichiarato Ghislaine Maxwell colpevole di uno dei peggiori crimini immaginabili: reclutamento, traffico e abuso sessuale su minori. I reati sono stati perpetrati con l’ex finanziere, nonché ex fidanzato e complice Jeffrey Epstein, suicidato in una prigione di New York nell’agosto 2019, prima di essere processato per crimini sessuali. Per il solo reato di traffico sessuale di minori rischia fino a 40 anni di carcere. L’informazione trova conferma nelle dichiarazioni del procuratore federale di Manhattan Damian Williams in una nota.

Caso Epstein, Ghislaine Maxwell è colpevole di crimini sessuali
Ghislaine (Getty Images)

Alla lettura del verdetto, Ghislaine Maxwell non ha accennato alcuna emozione. Con lo sguardo fisso davanti a sé, l’imputata ha poi sorseggiato dell’acqua e ha lasciato l’aula 318 senza fiatare, lanciando un’occhiata ai fratelli.

Impostazioni privacy