Muratore scomparso il giorno di Natale: tragico epilogo delle ricerche

Il muratore di 53 anni scomparso il giorno di Natale da Marcignago, in provincia di Pavia, è stato trovato morto ieri pomeriggio in una zona di campagna.

Carabinieri
Carabinieri (Shjmira – Adobe Stock)

È stato trovato privo di vita il muratore di 53 anni di cui si erano perse le tracce il giorno di Natale da Marcignago, in provincia di Pavia. Il cadavere è stato rinvenuto nel pomeriggio di ieri nella campagna tra Marcignago e la frazione Divisa. Non sono ancora chiare le cause del decesso, su cui sono in corso le indagini: gli inquirenti, dai primi riscontri, ipotizzano che il 53enne possa essere stato colpito da un improvviso malore, forse provocato dalle basse temperature.

Pavia, muratore di 53 anni scomparso il giorno di Natale: trovato il cadavere in una zona di campagna

Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco (ChiccoDodiFC – Adobe Stock)

Si sono interrotte tragicamente le ricerche di Claudio Gallo, il muratore di 53 anni scomparso il giorno di Natale, sabato 25 dicembre, da Marcignago, piccolo comune di circa 3mila abitanti della provincia di Pavia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sara Lemlem Ahmed, ancora nessuna notizia della donna scomparsa a Vigevano

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 29 dicembre, stando a quanto riportano alcune fonti locali e la redazione di Sky Tg24, è stato rinvenuto il cadavere dell’uomo nella campagna nel territorio tra Marcignago e la frazione Divisa. Del muratore si erano perse le tracce il giorno di Natale quando era uscito, come faceva di solito, per una passeggiata, ma non è più rientrato a casa. La moglie, al mattino successivo ha denunciato la scomparsa facendo scattare le ricerche a cui hanno preso parte i vigili del fuoco e gli uomini della Protezione Civile. Purtroppo, le operazioni si sono concluse a quattro giorni di distanza con il drammatico ritrovamento del corpo del 53enne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Maresciallo dell’Esercito scomparso da giorni: trovato il cadavere

Non sono ancora state accertate le cause del decesso di Gallo. Sul caso sono ora in corso le indagini e gli accertamenti dei carabinieri che dovranno ricostruire le ultime ore dell’uomo per determinare quanto accaduto.

Carabinieri
Carabinieri (Djedj – Pixabay)

L’ipotesi al momento più accreditata, scrive la redazione di Sky Tg24, è quella secondo la quale il 53enne, affetto da problemi di salute, possa essere stato colto da un improvviso malore durante la consueta passeggiata, forse provocato dal freddo. Sul corpo non sono stati trovati segni di violenza o che facciano ipotizzare una morte violenta.