DAZN, in arrivo multe salate: tremano in destinatari

Dazn, nel 2022 previste multe salate per chi decide di affidarsi allo streaming illegale: rischi e sanzioni per i destinatari. 

Dazn multe salate destinatari
Operatore Dazn (Foto di Maltinti per Getty Images)

Da qualche anno, la popolarità dei sistemi di streaming illegale è cresciuta a dismisura. Con l’arrivo di altre piattaforme come Dazn, la pirateria sembra essere diventata prassi comune. Avere con un solo abbonamento (lo ricordiamo, illegale) Dazn, Sky, Amazon Prime e Disney Plus è davvero comodo per le tasche.

Da diversi mesi la caccia ai destinatari di questi servizi è diventata sempre più serrata: ci sono state già diverse operazioni che hanno colpito i furbetti del ‘pezzotto’. Come se non bastasse, nel 2022 i rischi per il pubblico sono diventati maggiori. Vediamo insieme nel dettaglio cosa rischia chi utilizza le versioni illegali di streaming di contenuti digitali.

 Dazn e streaming illegale: nel 2022 multe più alte per i destinatari

Dazn multe salate destinatari
Il volto di Dazn Diletta Leotta (Foto di Sabattini per Getty)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Dazn, novità in arrivo: brutta sorpresa per gli utenti, a dicembre cambia tutto

Chi decide di affidarsi ai sistemi di streaming illegali, guarda soprattutto al vantaggio economico che ne deriva: con un abbonamento annuale piuttosto basso, può guardare tutte le partite di calcio con Dazn, può vedere ogni tipo di sport, può godere di serie tv illimitate e può gustarsi film a quantità.

A questo ‘risparmio economico’, i destinatari dovrebbero però aggiungere gli eventuali rischi che ne derivano. Secondo gli ultimi aggiornamenti, e visto anche quanto successo negli ultimi mesi dello scorso anno, chi viene scoperto rischia una multa salatissima fino a 30mila euro. In caso di comportamenti recidivi, si rischia anche un periodo di reclusione pari a 3 anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Dazn di nuovo nella bufera: il servizio perde ancora pezzi e gli utenti si infuriano

Dazn multe salate destinatari
Diletta con mascherina Dazn (Foto di F.Pecoraro Getty)

In realtà, da qualche anno i prezzi degli abbonamenti legali sono diventati piuttosto vantaggiosi. In alcuni momenti dell’anno, inoltre, ci sono delle offerte strepitose che non vanno assolutamente perse. Fate attenzione però alle truffe online: a volte sui vostri device potrebbero arrivare messaggi con offerte al ribasso. Potrebbe capitare che pagherete dei ticket ma non riceverete alcun abbonamento o ticket in cambio.