Iliad incassa un duro colpo: arriva la decisione clamorosa e definitiva

A Perugia è stata negata l’installazione di un’antenna per la telefonia di Iliad.  A determinare la decisione ragioni legate al territorio.

Perugia: clamorosa decisione
Perugia(Foto Pixabay di Marco_Pomella)

Drastica decisione per Iliad Italia. L’operatore di telecomunicazioni si è visto negare la possibilità di installare un’antenna per la telefonia a Perugia, presso la zona del Borgo XX Giugno, luogo di grande pregio per la cittadina.

Il provvedimento è stato decretato dal Comune del capoluogo umbro in maniera definitiva. Da due anni infatti è in atto la vicenda, vedendo sottoporre più volte la richiesta da parte dell’azienda, ma che non ha mai avuto risposta affermativa.

Arriva ora il decreto finale con cui si respinge l’apposizione dell’antenna nel perugino. Una scelta determinata da motivazioni legate al territorio.

Perugia, respinta la richiesta di Iliad Italia: niente nuova antenna

Perugia: clamorosa decisione
Perugia (Getty image)

TI POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Uomo trovato morto in casa dalla moglie: disposta l’autopsia

Il Comune di Perugia ha deciso di respingere in via definita la richiesta di Iliad Italia di apporre nel capoluogo umbro una nuova antenna telefonica.

Il motivo è legato alla tutela del patrimonio artistico del luogo: la Soprintendenza di archeologia, belle arti e paesaggi della regione ha decretato infatti che l’antenna potrebbe compromettere e alterare il borgo, minandone la bellezza e la sua storicità.

Oltre a rovinare il paesaggio, un’altra ragione avrebbe portato al diniego. Nella zona sono infatti presenti altri impianti e pertanto l’aggiunta di un ennesimo avrebbe comportato a un risultato di accumulo, alterando la conformazione architettonica del luogo.

Da due anni la compagna prova a ripresentare la richiesta, dall’autunno del 2019, con costanti rinvii in risposta dei quali otteneva sempre no. In questi giorni la vicenda si è chiusa con la decisione definitiva.

Niente nuova antenna per la cittadina grazie all’accordo tra il Comune e la Soprintendenza che hanno in maniera categorica respinto la new entry voluta dall’azienda.

TI POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > Auto finisce in una scarpata: muoiono tre giovani ragazzi

Perugia: clamorosa decisione
Perugia(Foto Pixabay di Marco_Evondue)

Il patrimonio della cittadina rimane così preservato: sede di opere architettoniche uniche e palazzi storici contenenti opere di grande valore, è una perla dal passato etrusco e romano. Gli amanti del luogo e i suoi cittadini hanno così tirato un sospiro di sollievo, vedendo preservata questa città unica.