Dramma in un appartamento: ragazza di 28 anni trovata morta

Nella mattinata di ieri, una ragazza di soli 28 anni è stata trovata morta nel suo appartamento, sito nel quartiere Colline di Livorno. Indagano i carabinieri.

Una ragazza di soli 28 anni è stata ritrovata senza vita all’interno dell’appartamento dove viveva a Livorno. A fare la tragica scoperta i vigili del fuoco ed il personale medico del 118, recatosi presso l’abitazione dopo la segnalazione di alcuni colleghi della 28enne, preoccupati di non averla vista presentarsi a lavoro.

Ambulanza Livorno ragazza trovata morta appartamento
(ChiccoDodiFC- Adobe Stock)

Quando i soccorritori sono entrati in casa hanno trovato la giovane ormai senza vita. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione. Ora si sta cercando di capire cosa possa aver causato la morte della 28enne. In tal senso, non è escluso che venga disposto l’esame autoptico sulla salma.

Livorno, ragazza di 28 anni trovata senza vita in casa: a lanciare l’allarme i colleghi

Carabinieri Livorno ragazza trovata morta appartamento
(Getty Images)

Nella mattinata di ieri, mercoledì 16 febbraio, una ragazza è stata trovata morta in casa, un appartamento sito in via Montanari, nel quartiere di Colline di Livorno. Si tratta di Valeria Di Martino Abagnale, ingegnere 28enne originaria di Napoli ma da tempo residente nel capoluogo di provincia toscano, dove lavorava come tecnologo di processo per l’Eni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Battuta di caccia finita in tragedia: morto 33enne ucciso da un proiettile

L’allarme è scattato, riportano alcune fonti locali e la redazione di Fanpage, intorno alle 10, quando alcuni colleghi, preoccupati di non vedere Valeria a lavoro hanno provato a contattarla. Dopo diverse mancate risposte al telefono, hanno chiamato il numero unisco per le emergenze. Immediatamente presso l’abitazione si sono precipitati i vigili del fuoco e lo staff medico del 118. Entrati nell’appartamento, le squadre di soccorso hanno trovato il corpo senza vita della giovane, per cui non c’era più nulla da fare: i medici hanno potuto solo constatarne il decesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tremenda esplosione in un magazzino: donna perde la vita

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri che hanno attivato le indagini per chiarire cosa possa aver causato la morte di Valeria. A far maggior chiarezza potrebbe essere l’autopsia sulla salma che l’autorità giudiziaria potrebbe disporre nelle prossime ore. Al momento, scrive Fanpage, l’ipotesi più accreditata è quella secondo la quale la ragazza sia stata colta da un improvviso malore che non le avrebbe lasciato scampo.