Charlene di Monaco, aggiornamenti sulle sue condizioni: niente ritorno a Palazzo. La grande preoccupazione

Le preoccupazioni per Charlene di Monaco sono ormai una costante. Se Alberto ha rassicurato sulle sue condizioni, il suo mancato ritorno a casa continua a destare perplessità.

Da Natale al suo 44esimo compleanno, lo scorso 25 gennaio, Charlene di Monaco da sta trascorrendo le giornate tra le mura della sua stanza presso una clinica in Svizzera. Colpita dallo scorso anno da una misteriosa malattia la preoccupazione in merito alle sue condizionei sono ormai costanti, tra dubbi e fughe di notizie.

Charlene di Monaco: il giallo si infittisce
Charlene (Instagram @charleneofmonaco)

Dall’ipotesi di un intervento chirurgico dall’esisto negativo e una conseguente infezione, a quella di problematiche derivanti dalla Sindrome di Rebecca, forma di gelosia patologica, innumerevoli in questi mesi i rumors sulla situazione della Principessa.

Negli ultimi giorni il marito Alberto è intervenuto aggiornando i sudditi sul suo stato e rincuorando su come stia progressivamente meglio.

Nell’ambito di un’intervista rilasciata al Monaco-Matin ha rivelato come sia in miglioramento e come non veda l’ora che ritorni a Palazzo Grimaldi. I loro gemellini stanno soffrendo molto per la distanza dalla madre: a farne le veci in questo periodo la zia Carolina di Monaco. Quest’ultima non ha mia avuto un buon rapporto con la cognata, ma in questo periodo è stata molto vicino alla sua famiglia.

Charlene di Monaco rimane in clinica, preoccupazione costante

Charlene di Monaco: il giallo si infittisce
Charlene di Monaco (Instagram @charleneofmonaco)

È dalla fine di novembre che la reale è ricoverata  in una clinica a Zurigo specializzata nelle dipendenze sembra per curarsi dal bisogno di sonniferi. Tuttavia non è arrivata la conferma ufficiale in merito alle sue vere condizioni e il motivo di questo soggiorno, facendo così infittire il giallo in merito all’ex nuotatrice.

Nell’anno del suo sedicesimo anniversario di matrimonio, la famiglia di Charlene è stata così messa in ginocchio dalla pesante situazione. Malgrado alcune indiscrezioni sulla presunta crisi con Alberto, con tradimenti passati riemersi, il figlio di Grace Kelly e Ranieri è stato molto vicino alla moglie in questa delicata fase.

Affiatata una villa nei pressi della clinica per poter andare a farle visita, ha anche allontanato dal Principato l’ex Nicole Coste. La sua figura era sempre più ingombrante a Monaco.

E se ha rassicurato i sudditi sul miglioramento della sue condizione, non arriva tuttavia una risposta chiara sulla data di ritorno a casa per ora sconosciuta. Parole inoltre che non svelano il suo reale stato di salute gettando i sudditi sempre più nell’ansia per la poca chiarezza in merito a cosa le stia davvero accadendo.

Impostazioni privacy