Auto si ribalta sulla provinciale: postino perde la vita

La scorsa notte sulla provinciale 281 tra Ailano e Vairano Patenora (Caserta), un postino di 51 anni è morto dopo che la sua auto si è schiantata contro un masso ribaltandosi.

Un uomo di 51 anni ha perso la vita la scorsa notte in un terribile incidente stradale. Il 51enne stava percorrendo il tratto della provinciale 281 tra Ailano e Vairano Patenora (Caserta), quando ha perso il controllo della sua auto che, dopo aver impattato contro un masso, si è ribaltata.

Caserta incidente provinciale auto morto postino
(Luca Zennaro – Ansa)

Quando i vigili del fuoco, giunti sul posto insieme al personale sanitario del 118, lo hanno estratto dall’abitacolo per l’automobilista non c’è stato nulla da fare. Accorsi anche i carabinieri per i rilievi di legge.

Caserta, auto finisce contro un masso e si ribalta: perde la vita postino di 51 anni

Caserta incidente provinciale auto morto postino
(marcodotto – Adobe Stock)

Ancora morti sulle strade italiane, un bilancio che si aggrava di giorno in giorno. Durante la scorsa notte, tra lunedì 28 e martedì 29 marzo, un uomo ha perso la vita in seguito ad un incidente sulla provinciale 281 tra Ailano e Vairano Patenora, comuni della provincia di Caserta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Raggiunto da una scarica elettrica mentre lavora: muore giovane operaio

La vittima è Vincenzo Cicerone, 51enne di Venafro che lavorava come postino a Pratella. Secondo quanto riferiscono i colleghi di Caserta News, l’uomo era alla guida della sua Fiat 500, quando, per cause ancora al vaglio delle forze dell’ordine, ha perso il controllo del veicolo che è finito contro un masso al bordo della carreggiata, nei pressi di un incrocio. Subito dopo lo scontro, l’utilitaria si è ribaltata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Auto investe madre e figlio mentre attraversano la strada: morto bambino di 3 mesi

Una pattuglia della vigilanza privata, vedendo l’auto ribaltata, ha subito fatto scattare l’allarme. Sul posto si sono, dunque, precipitati i vigili del fuoco ed i soccorritori del 118. I pompieri hanno estratto dalle lamiere il 51enne e lo hanno affidato ai medici a cui non è rimasto altro che dichiararne il decesso.

Oltre alle squadre d’emergenza sono sopraggiunti i carabinieri della compagnia di Piedimonte Matese che hanno provveduto ai rilievi ed ora dovranno ricostruire con esattezza la dinamica del drammatico sinistro. I militari dell’Arma stanno cercando di risalire alle cause che hanno fatto perdere il controllo della vettura al conducente.

Impostazioni privacy