“Sì, apre e sarà immenso” Lidl, nuovo supermercato dalla superficie enorme: ecco dove

Ottima notizia per tutti quelli che amano andare a fare la spesa al Lidl: nuovo supermercato dalla superficie enorme, vediamo dove.

Lidl è probabilmente una delle catene di supermercati più conosciute al mondo. Secondo i dati, ci sono ben 13mila punti vendita su tutto il pianeta. Il suo punto di forza è la formula discount, anche se diversi prodotti sono comunque di buona qualità. Fondato in Germania nel 1932 da Josef Schwarz, il marchio si è diffuso in altri paesi a partire dagli anni Novanta. Lidl ha un fatturato superiore ai 120 miliardi di euro e offre lavoro a più di 500.000 dipendenti.

Lidl superficie enorme nuova apertura
Ingresso di un supermercato Lidl (Foto di M.Corner per ANSA)

Nel nostro paese ci sono più di 700 filiali: l’ultima notizia farà sicuramente impazzire i clienti. In una città del Nord Italia sta per aprire un nuovo supermercato Lidl dalla superficie enorme: vediamo dove.

“Sarà immenso” Lidl, nuovo supermercato dalla superficie enorme: ecco dove

Lidl superficie enorme nuova apertura
Segnaletica Lidl (Foto Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Carrefour, novità in arrivo per i clienti: aprirà proprio lì..

Ottima notizia per i clienti che amano fare la spesa al Lidl. Nascerà prestissimo un nuovo supermercato ad Iseo: è finalmente arrivato il via libera al progetto, contestato dagli ambientalisti sia al Tar che al Consiglio di Stato. I giudici, però, hanno dato ragione ai privati e al Comune: Legambiente dovrà pagare anche le spese processuali. Il tutto è iniziato circa un annetto e mezzo fa: la giunta aveva approvato nell’ottobre del 2020 il Piano Attuativo per il nuovo punto vendita Lidl.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —-> Settimana lavorativa corta. Anche l’Italia pensa ai famosi “4 giorni”

Legambiente aveva subito presentato un ricorso al Tar contestando anche problematiche procedurali: per gli ambientalisti mancava ad esempio il Vas (la Valutazione ambientale strategica, uno strumento previsto dalla legge per proteggere e tutelare l’ambiente dagli impatti dovuti a piani e programmi). Nel febbraio 2021 sono partiti tuttavia i lavori, con l’apertura del cantiere. E ancora, dopo l’interruzione nel maggio del 2021, il Tribunale ha respinto gli appelli di Legambiente. Il supermercato che sta per nascere avrà anche un’area parcheggio e si svilupperà in un’area di 2mila metri quadrati (o poco più). Nel piano presentato ci sono anche opere di urbanizzazione, interventi sulla viabilità e sulla rete idrica.