“Vite al Limite”. Il terribile passato di Chrystal l’ha portata a pesare oltre 200 kg. Il cambiamento è stupefacente – FOTO

“Vite al Limite”. La trasmissione in onda su Real Time, segue le vicende di pazienti patologicamente obesi del Dr. Nowzaradan. La storia di Chrystal Rollins

L’obesità è una patologia debilitante che insorge quanto il BMI (ossia l’indice di massa corporea) che si calcola peso (in kg) diviso il quadrato dell’altezza (in metri) è superiore a 30.

Vite al limite Chrystal Rollins
Vite al limite, Dr. Nowzaradan (Instagram)

La prima trasmissione televisiva che ha mostrato per la prima volta con assoluta verità cosa significhi affrontare un’esistenza con una quantità spropositata di chili addosso è stata “My 600 lb life”; in Italia va in onda con il titolo di “Vite al limite”. Ogni puntata ha un nuovo protagonista che ruota intorno alla figura principale dello show, il medico chirurgo Younan Nowzaradan, specialista in bariatria. Non tutti i suoi pazienti riescono a portare avanti i suoi rigidi programmi di dimagrimento. Come sarà andata a Chrystal Rollins?

“Vite al Limite”. Scopriamo che fine ha fatto Chrystal Rollins

PER SCOPRIRE COSA É SUCCESSO A CHRYSTAL VAI SU SUCCESSIVO