“Senza tempo” Ornella Muti il momento in intimo che fa sognare – FOTO

“Quanta sensualità” in una sola foto della bellissima Ornella Muti: lo scatto dimostra come il tempo per l’attrice non sia mai passato.

Un’ultima immagine, appena condivisa in rete e che ritrae l’attrice Ornella Muti in intimo, ha subito generato un’infinita onda d’ammirazione da parte degli utenti. La meravigliosa interprete di ben oltre novantasette personaggi per il grande schermo dimostra ancora oggi di non aver penduto neppure un briciolo di quella che è considerata la sua “magnetica sensualità“.

Ornella Muti intimo senza tempo
Ornella Muti (Instagram @ornellamuti)

Il brillante percorso nel cinema della pluripremiata attrice naturalizzata russa inizia sin da giovanissima. Quando, a soli quindici anni, viene inserita all’interno del cast, negli anni ’70, del film “La moglie più bella” realizzato dal regista Damiano Damiani. Eppure, oltre ai suoi indimenticabili ruoli, spesso in collaborazione con altri paesi europei, fra cui in primis la Spagna, la nata sotto il segno dei Pesci ha nel mentre recitato al fianco di importanti artisti italiani a lei contemporanei. Come Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi e Andriano Celentano.

“Senza tempo” Ornella Muti il momento in intimo che fa sognare: “quanta sensualità” in FOTO

Ornella Muti intimo senza tempo
Ornella Muti (Instagram @ornellamuti)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Un onore”, Giulia Stabile insieme al più grande: felicità incontenibile – FOTO

Una bellezza straordinaria” è quella riportata in auge, attraverso un’immagine senza tempo in elegante in bianco e nero, dell’attrice di origine romana. Dopo essere diventata nuovamente nonna del piccolo Edoardo, appena due settimane fa, l’ex conduttrice del “Festival Di Sanremo” in quest’annualità continua a mostrare con disinvoltura una magnetismo che è impossibilitato a svanire.

La più bella del mondo per sempre” è raffigurata qui, come ricorda dapprima lei stessa, sul set di due pellicole cult differenti. La prima realizzata da Tonino Cervi, e che risale agli anni a cavallo tra il ’77 e il ’78, è “Ritratto di Borghesia in Nero“.

Mentre, la seconda, come ricorderanno anche in molti è quella di “Innamorato Pazzo“. Dove la Muti recitò al fianco del Mollegiato agli inizi degli anni ’90.

Il mio film preferito“, ha pertanto sottolineato sul finale uno dei suoi numerosi follower su Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Fulco Pratesi dopo 60 anni senza doccia: é il caos tra affermazioni e polemiche

Ma non sono, quest’ultimo ha poi aggiunto con altrettanta disinvoltura anche: “la mia donna dei sogni“. Un vero, dunque: “capolavoro senza tempo“.

Impostazioni privacy