Sanremo, è polemica tra Fiorello e Amadeus: il comico è furioso e asfalta il conduttore

Lo showman italiano irrompe sul palco dell’Ariston, clamorosamente fuori dalla scaletta del programma Rai, mettendo a tacere il presentatore. 

Fiorello, lingua tagliente e risata assicurata, si lamenta della scaletta scelta da Amadeus e decide di agire: non seguirla. Il brillante comico italiano entra disinvolto, senza alcuna autorizzazione e le “canta”, decisamente, al conduttore.

Amadeus Fiorello polemica Sanremo
Amadeus (ANSA)

Il duo ha deliziato per tre anni consecutivi il Festival di Sanremo, garantendo divertimento e spirito satirico capace di risollevare ogni inconveniente. Oltre che una coppia vincente alla guida del programma Rai, è soprattutto una lunga e solida amicizia quella tra Amadeus e Fiorello.

Tuttavia, questa volta, “non è la simpatica gag dell’amico” e il comico italiano con un fuori programma si lamenta con il presentatore del Festival. La decisone di Amadeus di aver inserito nella scaletta l’uscita all’una di notte di Fiorello, manda il divertente showman su tutte le furie.

Fiorello, Amadeus e una “scaletta dolente”: il VIDEO del Festival a suon di battute

 

@serie.film.it Fiorello 💥💥🔥#fyp #sanremo2021 #sanremo2020 #foryou #foryou #sanremo2019 #foryou #sanremo2020 ♬ suono originale – serie.film.it


Il comico italiano attraverso abili schermaglie con il presentatore Rai porta alla luce uno dei temi centrali del Festival: il pubblico. L’ora tarda e il ritmo serrato delle esibizioni musicali sfiniscono letteralmente sia gli spettatori del Teatro Ariston che quelli da casa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Sanremo 2023”, dopo Chiara Ferragni arriva LEI: il nome che ha fatto tremare Amadeus

Come giustamente fa presente Fiorello, all’una di notte il massimo sforzo che si può pretendere dai telespettatori e dal pubblico in sala è quello di non sbadigliare. Soprattutto dopo l’ennesima canzone, ascoltata più volte e più volte durante i giorni precedenti del Festival.

Il comico fa dimenticare l’orario e alleggerisce l’importante peso del palco del Festival sanremese. Tra una battuta su una capigliatura fin troppo “business”, al punto da ricordare la saracinesca di una ditta imprenditoriale, e autoironia sull’invecchiamento, Fiorello mette a tacere a suon di risate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> “Festival di Sanremo” 2019: un percorso destinato a ripetersi. Le aspettative degli italiani crescono

Fiorello ha sempre ribadito, soprattutto nel 2020 quando la crisi pandemica anneriva la visuale delle speranze, “Sanremo è il pubblico“. Per cui intermezzi esilaranti e comicità indissolubilmente legata all’onestà di un’amicizia è ciò di cui il pubblico ha bisogno.

L’edizione 2023 del Festival della Canzone Italiana sarà anche questa volta guidata da Amadeus. Sperando continui a portare con sé i preziosi consigli di Fiorello: sana ironia e divertimento per il vasto pubblico.