Investito sulle strisce, prima il coma poi il decesso: morto il linguista Luca Serianni

Il triste annuncio è stato comunicato dai familiari: il professor Luca Serianni ci ha lasciati alle 9:30 di questo giovedì (21 luglio). 

Non ce l’ha fatta Luca Serianni: il professore, linguista e filologo italiani si è spento questa mattina (giovedì 21 luglio) all’Ospedale San Camillo di Roma. L’accademico, 74 anni, era stato investito mentre attraversava le strisce pedonali: l’incidente è avvenuto la mattina di lunedì 18 luglio ad Ostia, frazione litoranea di Roma.

MORTO LUCA SERIANNI INVESTITO STRISCE
Nella foto il luogo in cui il professore; Luca Serriani, è stato travolto questa mattina. 18 LUGLIO 2022, OSTIA, ROMA. ANSA/EMANUELE VALERI (Ansa)

Luca Serianni è stato un linguista, filologo accademico italiano, nonché professore ordinario di storia della lingua italiana dell’Università La Sapienza di Roma. Il suo nome è ricordato nel mondo della ricerca linguistica sincronica e diacronica. La sua brillante carriera la vede socio nazionale dell’Accademia dei Lincei, dell’Accademia della Crusca e dell’Arcadia; ma l’impegno e la passione di Luca Serianni verso la lingua italiana è sempre andato oltre: il noto linguista è stato anche direttore delle riviste Studi linguistici italiani e Studi di lessicografia italiana.

Lutto nel mondo della linguistica italiana per l’improvvisa scomparsa di Luca Serianni

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Dante per tutti (@dantepertutti)

L’incidente risale alla mattina di lunedì 18 luglio, quando l’ex professore ordinario presso l’Università La Sapienza di Roma è stato travolto da un’auto mentre attraversava le strisce pedonali: l’impatto, violentissimo, è avvenuto all’incrocio tra via Isole del Capo Verde e via dei Velieri. Al volante, una signora, che ha immediatamente sospeso la guida per il pronto soccorso. La vittima, è stata trasferita d’urgenza prima all’ospedale Grassi, ma le sue condizioni sono state giudicate così gravi da richiedere l’immediato trasferimento al San Camillo di Roma, dove Serianni è precipitato in un coma profondo.

NON PERDERTI ANCHE >>> Schianto fatale per due uomini : Samuel aspettava di riabbracciare la famiglia

Da allora Serianni non si è più svegliato: il tragico annuncio è stato comunicato dai familiari. Stando a quanto riporta l’Ansa, Luca Serianni ci ha lasciati questa mattina (giovedì 21 luglio). Il decesso risale intorno alle ore 9:30: la nota agenzia stampa italiana cita il messaggio della famiglia che, addolorata, ringrazia il personale sanitario dell’Ospedale San Camillo di Roma e “tutti coloro hanno manifestato il loro affetto” durante questi giorni difficili.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Omicidio Muratovic: 20enne confessa “L’ho ucciso io”

Il dolore è insopportabile anche nel mondo linguistico e accademico. A piangere l’improvvisa scomparsa di Luca Serianni c’è anche Claudio Marazzini, presidente dell’Accademia della Crusca, che lo ricorda come “il più autorevole linguista italiano”.