Barcellona. Muore un 26enne travolto da un tir mentre era in vacanza

Un ragazzo di 26 anni è deceduto dopo essere stato travolto da un tir sabato scorso. Era in vacanza con gli amici a Barcellona. Post su Instagram di cordoglio da parte degli amici

morto ragazzo a barcellona
foto da Pixabay

Shiva Villano, un giovane di 26 anni, si trovava in vacanza a Barcellona con alcuni amici. Insieme avevano preso un auto a noleggio per spostarsi meglio da una zona all’altra della città spagnola; lo scorso sabato 30 luglio, però, è rimasto vittima di un tragico incidente.

La dinamica ancora non chiara e la morte della vittima sul colpo

Su una strada a doppia corsia il loro veicolo ha urtato una macchina, il tamponamento non aveva comportato grandi danni, ma Shiva originario di Capriate San Gervasio, è comunque sceso per poter valutare la situazione. In quel momento è stato investito da un tir.

morto ragazzo a barcellona
foto da Pixabay

L’autista non avrebbe fatto in tempo ad evitarlo e il ragazzo sarebbe morto sul colpo, trascinato dal mezzo pesante insieme alla portiera della macchina in affitto. Tutto sotto gli occhi di uno dei suoi compagni di viaggio che era rimasto nell’abitacolo.

Il cordoglio degli amici e il dolore della famiglia

L’uomo alla guida del camion, rimasto illeso, si sarebbe immediatamente fermato e avrebbe chiamato i soccorsi in totale stato di shock. Il tremendo impatto è avvenuto più o meno alla ore 17. Gli amici del 26enne hanno iniziato a inondare il profilo social della piattaforma Instagram del giovane con messaggi di cordoglio e affetto.

«Eri un bravo ragazzo, che destino crudele. Riposa in pace amico»

hanno scritto. Aveva una passione per la musica, nonostante lavorasse come operaio. Qualche volta si divertiva, in occasione di eventi e feste, a fare da dj.

morto ragazzo a barcellona
foto da Pixabay

Un ruolo fondamentale lo ha avuto anche la famiglia, che ha lasciato Bergamo alla volta di Barcellona per effettuare il riconoscimento del corpo. Oltre ai genitori, straziati dalla tragedia capitata al figlio, lascia anche la sorella a cui era fortemente legato.
La dinamica deve ancora essere confermata; il corpo di Shiva per ora è ancora in Spagna e bisognerà attendere il nullaosta affinché la salma possa far ritorno in Italia, così da celebrare i funerali.