Maurizio Costanzo in lacrime per il figlio Gabriele: “Mi ha lasciato senza parole”

Il conduttore lo scorso 28 agosto ha festeggiato il compleanno accanto alle persone più importanti per lui, ecco cosa ha dichiarato tanto da sconvolgere i fan.

Maurizio Costanzo prima volta figlio Gabriele chiamato papà
Gabriele e Maurizio Costanzo (Instagram) – YESLIFE.IT

Lo scorso 28 agosto ha compiuto 84 candeline, un compleanno passato un po’ in sordina visto che Maurizio Costanzo non ama festeggiare ma restare a casa con la sua famiglia senza fronzoli e orpelli.

Il celebre conduttore ha raggiunto un traguardo importante della sua vita, sempre a cavalcioni di un’onda che negli anni lo ha condotto a toccare con mano decine di diverse realtà lavorative tra le più disparate.

Dalla radio, la tv, la carta stampata, mondi in cui il marito della De Filippi ha sempre eccelso alla grande con una notorietà oggi che lo precede come pochi.

Maurizio Costanzo padre amorevole, chi l’avrebbe detto?

Costanzo però è stato ed è anche un ottimo padre di famiglia, ricordiamo infatti che nel 2004 ha adottato il figlio Gabriele quando il ragazzo aveva 12 anni.

Maurizio Costanzo prima volta figlio Gabriele chiamato papà
Gabriele e Maria (Instagram) – YESLIFE.IT

Attualmente il giovane lavora come giornalista in diversi programmi ma ha iniziato la sua attività affiancando la madre nel dating show “Uomini e Donne” come autore e assistente alla regia.

Nel corso di questi anni la coppia non ha mai mostrato momenti di difficoltà nel coltivare e far crescere l’affetto verso il ragazzo che oggi ha una grandissima stima verso le due persone che reputa a tutti gli effetti come due genitori biologici.

Maurizio e Gabriele, “Nessuna differenza da quella naturale”

Se Maria parla poco di Gabriele e ogni volta che lo fa scoppia a piangere, diversamente Maurizio ama raccontare come il suo ruolo di uomo sia cambiato dopo l’arrivo di Gabriele in famiglia.

Un nuovo modo di vivere che lo ha fatto crescere e intenerire grazie la profonda sensibilità di quel ragazzo che fin da subito si è aperto alla sua nuova vita con i conduttori Mediaset.

Ricordo ancora la mia commozione quando, avrà avuto dodici anni, mi chiamò ‘papà’ per la prima volta.

Svela Costanzo intervistato sul suo passato. Spiega che il suo arrivo ha fortificato anche il rapporto con Maria, un effetto a cascata che non credeva possibile.

All’inizio è una paternità diversa. Poi diventa uguale all’altra, a quella naturale. Ritengo il suo arrivo un miracolo”, confessa con gli occhi lucidi ed il cuore pieno di gratitudine.

 

ALESSANDRA MATTEUZZI, NUOVI PARTICOLARI SULLA MORTE DELLA DONNA. IL SERVIZIO ALL’INTERNO DEL TG DI YESLIFE