Elvira, uccisa da una moto che viaggiava ad altissima velocità impennando. Spuntano dettagli agghiaccianti

Elvira Zriba, 34 anni, ha perso la vita nella notte di lunedì scorso. Spuntano i video delle telecamere di sorveglianza che hanno filmato il violentissimo incidente.

Incidente moto
Incidente moto (Foto Pexels) Yeslife.it

Una moto ad alta velocità in impennata ha travolto Elvira Zriba. La 34enne è stata colpita dal veicolo, perdendo così la vita lo scorso lunedì notte, 29 agosto.

Di origine tunisina, cameriera di professione, tutto è accaduto sulle strisce pedonali di via Caracciolo, sul lungo mare di Napoli, mentre era intenta ad attraversare per buttare la spazzatura.

Le dinamiche del violento incidente sono emerse dai video delle telecamere di sorveglianza che hanno mostrato quanto l’impatto sia stato forte.

Elvira Zriba: morta a 34 anni, emergono le dinamiche del violento incidente

Ieri il reparto di infortunistica stradale ha visionato i video delle telecamere di sorveglianza della zona, scoprendo così le dinamiche della tragedia, avvenuta intorno alle due del mattino.

Incidente moto: morta 34enne
Incidente moto (Foto Pexels) Yeslife.it

Dalle immagini si vede come la moto che viaggiava ad altissima velocità abbia travolto Elvira per poi trascinarla per 100 metri. La moto è finita inoltre contro un auto parcheggiata: da quanto emerso sembra che alla guida del veicolo ci fosse un 30enne di Frattamaggiore, senza patente.

Dalle immagini dei video reperiti si vede come il veicolo viaggiasse a velocità altissima – circa 100 m/orari – e come abbia travolto la giovane. A questo si è aggiunta l’impennata della moto che ha azzerato la visibilità del 30enne.

Al fianco di quest’ultimo un passeggero: entrambi sono rimasti illesi  – il guidatore è stato poi ricoverato, ma le sue condizioni non sono preoccupanti – per poi continuare la loro corsa per ancora circa 30 metri. Sulla strada non sono rimasti segni della sfrecciata.

Elvira Zriba, travolta da una moto: morta davanti a una collega

Ad assistere alla tragedia è stata una collega di Elvira che ha raccontato il drammatico incidente.

Incidente moto
Incidente moto (Foto Pexels) Yeslife.it

l’ho vista morire. qui troppe moto continuano a correre, non cambia mai la situazione

Le parole nel dolore della collega della 34enne, trasportata d’urgenza all’ospedale Cardarelli dopo il drammatico incidente, dove tuttavia non c’è stato nulla da fare. Una serie di politraumi l’hanno spenta per sempre. Sono in corso le indagini per chiarire ancora di più nei dettagli l’accaduto.

Soli otto mesi suo fratello Mustafà era morto in un simile incidente, investito mentre si stava spostando in bicicletta.

AURORA RAMAZOTTI INCINTA? IL VIDEO NEL TG DI YESLIFE