Ragazzo sente ronzio nell’orecchio: fa una scoperta agghiacciante

Un ragazzo avvertiva un ronzio nell’orecchio, e così si è fatto visitare da un medico che ha fatto una scoperta inaspettata

Insetti (Getty Images)
Insetti (Getty Images)

Il ragazzo si trovava con alcuni amici. Stavano giocando a carte quando il giovane sente un ronzio nell’orecchio e poi un forte dolore. Non riesce a stare fermo dal male che sente all’orecchio. A quel punto la fidanzata interviene versando una soluzione alcolica all’interno dell’orecchio. Dopo aver versato l’alcol il dolore si è attenuato. Probabilmente si trattava di un insetto. Gli amici infatti avevano sentito che si aggirava per la stanza. Purtroppo poi è finito nell’orecchio del malcapitato. Apparentemente l’insetto è morto a causa dell’alcol versato all’interno dell’orecchio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>>Olio di Cartamo, utilizzi e benefici per l’organismo

La visita dall’otorino e la scoperta sorprendente

Orecchio (Getty Images)
Orecchio (Getty Images)

Il ragazzo dopo aver disinfettato con l’alcol, ha pensato di andare dall’otorino per farsi rimuovere il corpo estraneo dell’insetto. Il dottore dopo due tentativi, riesce ad estrarre la testa dell’insetto con le pinzette. Successivamente riesce ad estrarre anche il corpo. Ed è li che fa la scoperta. All’interno dell’orecchio del giovane, si era inserita una vespa lunga più di 3 centimetri. Fortunatamente l’insetto non ha causato danni al ragazzo. Il merito è anche della fidanzata che con il suo intervento tempestivo ha fatto la differenza.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Covid19. Il comune raffreddore immunizza dal Coronavirus. Nuove ricerche

Queste vicende capitano sempre più spesso ormai. A volte non ci rendiamo nemmeno conto di avere qualcosa nell’orecchio finché non è tardi. Il modo migliore di reagire a questa emergenza è di non andare nel panico. Più difficile a farsi che a dirsi. Però è fondamentale non agire in modo impulsivo, perché si rischia di peggiorare la situazione e recare danni all’apparato uditivo. Il consiglio dei medici solitamente è di non provare a rimuovere il corpo estraneo con pizzette o cotton fioc. Si rischia di spingere l’insetto ancora più infondo e anche di indurlo a pungere.

Medico (Getty Images)
Medico (Getty Images)

La cosa migliore da fare è inclinare la testa dal lato dell’orecchio e tirarlo in giù, per favorire l’uscita spontanea dell’insetto. Utile sarebbe anche versare dell’olio per uccidere l’insetto. Successivamente è necessario recarsi al pronto soccorso per far rimuovere ogni traccia del corpo estraneo.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine Facebook,Instagram e Twitter.