Naike Rivelli e il voto a settembre, lei ha deciso cosa fare: la FOTO non mente

Naike Rivelli condivide con i fan il suo pensiero sulle ormai prossime elezioni, la decisione della showgirl e influencer

Naike Rivelli bianco e nero sguardo
Naike Rivelli (Instagram) – YESLIFE.IT

Mancano due settimane a una data chiave per il futuro a medio termine del nostro paese. Domenica 25 settembre, infatti, si tornerà al voto, con le elezioni politiche dalle quali uscirà fuori un nuovo governo. Un appuntamento inedito per questo periodo dell’anno, visto che, abitualmente, le tornate elettorali si sono sempre svolte alla fine dell’inverno o nel pieno della primavera. La inconsueta campagna elettorale estiva ha naturalmente fatto discutere e ci si chiede cosa potrà accadere alle urne. Un tema caldissimo dell’attualità, che inizia a coinvolgere anche i personaggi del mondo dello spettacolo. Dice la sua, infatti, Naike Rivelli, una che, quando si tratta di metterci la faccia, non si tira mai indietro.

Naike Rivelli, anticonformista e controcorrente sempre: un personaggio che sul web fa sempre discutere

La figlia di Ornella Muti è una delle influencer del web più discusse. 47 anni, si è sempre fatta notare per prese di posizione mai banali su temi importanti e non soltanto per quelle.

Naike Rivelli top scollatura
Naike Rivelli (Instagram) – YESLIFE.IT

L’attrice non manca mai di stuzzicare il dibattito con dichiarazioni piuttosto pepate, ma anche con scatti mai banali e spesso provocanti. Non per caso, ha un seguito di fan piuttosto nutrito, da oltre 300 mila followers su Instagram. E anche questa volta trova il modo di attirare l’attenzione, eccome.

Naike Rivelli non le manda a dire, ecco cosa farà alle elezioni del 25 settembre

L’ultimo post chiarisce in maniera abbastanza evidente quali siano le sue intenzioni, relativamente alla tornata elettorale in arrivo. Una foto che quasi non ha bisogno di commenti.

Naike Rivelli voto gestaccio
Naike Rivelli (Instagram) – YESLIFE.IT

Un “Io non voto!” gridato a chiare lettere, con tanto di gesto esemplificativo per chiarire ulteriormente la sua posizione. Una presa di posizione piuttosto polemica che Naike spiega in questo modo:

Io non voterò. Purtroppo nessuno dei candidati mi rappresenta. Nessuno. La nostra legge elettorale per me, non è adeguata a un paese democratico

Naike palesa il suo dissenso rispetto all’attuale scenario politico e va a ingrossare un fronte, quello degli astenuti, di cui si dovrà tenere necessariamente conto, nell’analisi dei risultati definitivi. Ci si avvia alla volata finale, nell’incertezza generale.