“Pomeriggio 5”, Barbara D’Urso fa saltare gli schemi: “non ce la faccio, troppo dolore”

Saltano tutti gli schemi durante la puntata odierna di “Pomeriggio 5”. Barbara D’Urso travolta in diretta: “non ce la faccio, troppo dolore”

Barbara D'Urso dolore
Pomeriggio Cinque (Mediaset Infinity) YESLIFE.IT

Gli schemi della puntata odierna di “Pomeriggio Cinque” sono completamente saltati alla luce dei recenti avvenimenti. Barbara D’Urso, che avrebbe dovuto aggiornare i telespettatori in merito all’esposizione del feretro della regina Elisabetta, ha mandato all’aria la scaletta.

L’alluvione che, nella serata di ieri, ha devastato parecchi comuni marchigiani – come spiegato dalla conduttrice – aveva l’assoluta priorità durante l’appuntamento di oggi. La presentatrice, che ha dedicato l’intera diretta ai danni causati dal maltempo, ha dato spazio ad una testimonianza che è parsa ammutolirla letteralmente.

Adriana, in collegamento da Pianello d’Ostra, ha raccontato con estremo dolore gli effetti che le incessanti piogge hanno causato nella provincia di Pesaro Urbino e di Ancona. Nel caso dell’ospite di “Pomeriggio Cinque”, tuttavia, il bilancio è stato ben più crudele di quel che si potrebbe immaginare.

Nell’alluvione ho perso un marito di 65 anni e un figlio di 25” ha confessato Adriana con un nodo alla gola, paralizzando la padrona di casa. A fronte delle dichiarazioni da brividi della sua ospite, la presentatrice ha preso una decisione letteralmente inevitabile.

“Pomeriggio 5”, Barbara D’Urso fa saltare gli schemi: puntata da brividi

Il marito e il figlio di Adriana, precipitatisi nel garage di famiglia per salvare l’auto dall’alluvione, non hanno potuto far nulla contro il corso impetuoso dell’acqua che li ha travolti.

Barbara D'Urso dolore
Barbara D’Urso (Instagram) YESLIFE.IT

L’ospite di “Pomeriggio Cinque”, devastata dal dolore, ha confessato di star vivendo delle ore a dir poco terribili. Il comune di Pianello d’Ostra, così come molti altri della provincia di Ancona e Pesaro Urbino, è stato letteralmente messo in ginocchio dal maltempo.

Spiazzata dalla raccapricciante intervista, Barbara D’Urso si è vista costretta a far saltare tutti gli schemi della puntata. La partenopea, che avrebbe dovuto intervistare in diretta il leader politico Carlo Calenda, si è collegata con quest’ultimo per discutere insieme sul da farsi.

Non so se ce la faccio a proseguire, il dolore è davvero troppo” – ha ammesso la conduttrice, che ha in seguito passato la palla al suo ospite – “mi dica lei come possiamo fare“. Calenda, più che conscio del delicatissimo momento che stanno attraversando migliaia di italiani, le ha comunicato il suo responso senza alcun tentennamento.

Carlo Calenda si schiera con la conduttrice: momenti drammatici in diretta televisiva

Il politico, che avrebbe dovuto rilasciare un’intervista ai microfoni di “Pomeriggio Cinque”, si è detto completamente d’accordo con la scelta di rimandare il tutto e di dare spazio agli aggiornamenti sull’alluvione.

Barbara D'Urso dolore
Carlo Calenda (Ansa) YESLIFE.IT

La priorità ora è di informare gli italiani, quello che io ho da dire è superfluo in queste circostanze” ha risposto Calenda alla richiesta di Barbara D’Urso, che aveva lasciato nelle sue mani la decisione di dare avvio o meno all’intervista.

A fronte del dramma abbattutosi nelle Marche, la scelta presa dalla conduttrice e dal politico non avrebbe potuto essere diversa.

Calenda, a fronte della testimonianza resa da Adriana, si è sentito di replicare in questi termini: “serve una legge sul clima che permetta la messa in sicurezza di alcune zone, le nostre infrastrutture non erano preparate ad un simile evento“.

CARO BOLLETTE, COME RISPARMIARE. IL VIDEO ALL’INTERNO DEL TG DI YESLIFE