“Ci ho rinunciato”, Cristiana Capotondi, a 42 anni cambiano le sue priorità: la rivelazione

Cristiana Capotondi, la rivelazione sconvolgente dell’attrice a pochi giorni dal suo compleanno: “ci ho rinunciato”. Confessione clamorosa!

Cristiana Capotondi rivelazione
Cristiana Capotondi (Ansa) YESLIFE.IT

Gli appassionati di cinema ricorderanno sicuramente l’esordio di Cristiana Capotondi sul grande schermo. Era il 1995, dunque la nativa di Roma aveva pressappoco quindici anni.

Il talento di Cristiana venne immediatamente notato dal registra Neri Parenti, che la scritturò per interpretare la figlia di Massimo Boldi in uno dei cinepanettoni di maggior successo dell’epoca: Vacanze di Natale ’95.

Al fianco di De Sica, Boldi e del compianto Luke Perry, la Capotondi dimostrò di possedere una dote innata per quel mestiere che, con il passare degli anni, avrebbe permesso all’attrice di raggiungere le vette del successo.

Cristiana Capotondi, dagli esordi al successo nazionale: la carriera strabiliante dell’attrice

La pellicola “Vacanze di Natale ’95“, per Cristiana Capotondi, fu solo ed esclusivamente un trampolino di lancio. Nel giro di pochi anni, molti registi si accorsero della sua bravura e la vollero come protagonista di fiction e film destinati a lasciare il segno nel pubblico italiano.

Cristiana Capotondi rivelazione
Cristiana Capotondi (Ansa) YESLIFE.IT

Da “Notte prima degli esami” (2006) a “Come tu mi vuoi” (2007), pellicole che l’hanno vista recitare al fianco dell’ex fidanzato Nicolas Vaporidis, la Capotondi ha impersonato diversi ruoli e ha dimostrato di potersi mettere alla prova nell’ambito di qualunque sfida.

Lo scorso 13 settembre, l’attrice cresciuta tra Trastevere e Monteverde ha festeggiato quarantadue anni d’età. In occasione di un’intervista, la Capotondi non ha mancato di fare il bilancio della propria vita e di ripercorrere tutte quelle esperienze che, a detta dell’attrice, avrebbero contribuito a delineare la sua personalità.

Cristiana Capotondi, a 42 anni cambiano le sue priorità: la rivelazione clamorosa

All’età di 42 anni, per Cristiana Capotondi è tempo di bilanci. L’attrice, che in termini professionali ha avuto moltissime soddisfazioni, non è riuscita a nascondere qualche malumore concernente il suo privato.

Cristiana Capotondi rivelazione
Cristiana Capotondi (Ansa) YESLIFE.IT

Malumori che, con ogni probabilità, sono connessi ai rapporti con i suoi affetti, e che la nativa di Roma ha voluto dipingere in questi termini:

“Ho rinunciato a cercare il consenso ad ogni costo, accetto di non essere simpatica a tutti. Ho imparato ad affermare me stessa”.

Stando a quel che si evince tra le righe, la Capotondi non è affatto una persona disposta a farsi mettere i piedi in testa. Per l’attrice, il rispetto verso se stessa viene prima di qualsiasi altra cosa.

TOTTI INSIEME A NOEMI ED ISABEL. QUESTA E LE ALTRE NOTIZIE DEL GIORNO NEL TG DI YESLIFE. IL VIDEO