Tutti i vantaggi che puoi ottenere con una strategia SEO

Avere successo nel web non è facile dato che la concorrenza aumenta sempre di più. Tutti vogliono farsi notare e lo fanno con i social media, con le sponsorizzate e altri metodi immediati e di forte impatto. Se però non abbiamo fretta di raggiungere i risultati che ci siamo riproposti di ottenere, possiamo puntare ad una strategia SEO, che nel lungo periodo può farci raggiungere la prima pagina di Google. Essere tra i primi risultati di ricerca per una determinata parola chiave è una garanzia di affidabilità, un investimento di visibilità a lungo termine.

Tutte le persone ormai cercano informazioni online e spesso si fermano ai primi 3 risultati, senza andare oltre. Per questo sempre più aziende investono nella SEO (acronimo di Search Engine Optimization), ovvero il posizionamento di un sito internet sui motori di ricerca, ed è necessario farlo con l’aiuto di un consulente SEO, un professionista esperto nell’argomento. Vediamo di seguito quali sono i vantaggi che si possono ottenere con un buon lavoro di posizionamento.

Aumentare il traffico nel sito

Più aumentano le possibilità di trovare un sito, più quest’ultimo aumenterà il numero di visite. Avere un sito web attivo è molto importante per l’algoritmo di Google, vuol dire che le persone trovano che i contenuti siano interessanti e utili. Aumentare il traffico è solo il primo step, perché poi dovremo raggiungere i nostri potenziali clienti: nel momento in cui fanno una ricerca pertinente all’argomento nel sito, sarà più facile intercettare le loro richieste e ottenere maggiori informazioni, per mandare così delle offerte mirate.

Ottenere più visibilità e conversioni

Le visite nel nostro sito non servono a niente se non le facciamo diventare utili per il nostro business. Per convertire le visite in conversioni è importante creare contenuti interessanti all’interno del sito, lavorare sulla sua struttura e navigazione, ma anche utilizzare CTA in modo da invitare il potenziale cliente all’azione. Sono tante le cose che possiamo far fare ad un utente che si trova nel nostro sito: fargli scaricare una guida, mandarlo in un’altra pagina, indirizzarlo verso i nostri contatti, fargli acquistare un prodotto o un servizio. Un piano SEO è indispensabile per procedere con questa strategia, perché il sito dovrà essere strutturato in un certo modo per garantire dei risultati.

Generare lead

Fondamentale per le aziende B2B, generare lead vuol dire trovare dei contatti per poter raggiungere gli utenti, in modo da inviargli newsletter e renderli partecipi di ogni attività. Per farlo bisogna creare pagine con un copy persuasivo, con una CTA diretta, un form contatti completo e a norma, offrendo contenuti gratuiti o sconti in cambio di contatti da utilizzare per campagne di acquisizione. Ottenere risultati può non essere sempre facile, è quindi importante proporre gli incentivi giusti in base al target e utilizzare una buona comunicazione, facendosi aiutare da un copywriter.

Aumentare la fiducia dei potenziali clienti

Avere un’ottima visibilità e comparire tra i primi risultati di ricerca è un ottimo biglietto da visita, perché le persone tendono ad avere più fiducia nei siti web che si trovano in prima linea su Google. Ovviamente questo può accadere solo se il sito in questione è davvero professionale, se la navigabilità è buona e offre prodotti/servizi di qualità. Se gli utenti del web troveranno tutte le informazioni che gli servono sul nostro sito, è probabile che ritornino nel tempo.

Un lavoro SEO non è mai pianificato in modo casuale, è importante avvalersi dei migliori tool per ottenere risultati misurabili e giustificabili. Solitamente vengono creati dei report a cadenza periodica per vedere l’andamento dell’attività, se c’è qualcosa da migliorare oppure se la strada intrapresa è quella giusta.