Forno, esiste un modo per risparmiare sulla bolletta: qual ‘è

Agli amanti della cucina e in particolare del forno, sapete come poter risparmiare? C’è un modo che nessuno conosce

forno risparmio modo
Forno (Pixabay) YESLIFE.IT

L’estate sembra averci salutato definitivamente, le giornate si accorciano e c’è chi ha già cambiato le proprie abitudini. Coperte, felpe, divano e cucina. Così si accendono le luci, inizia la stagione delle tisane e dei dolci fatti in casa.

Quest’anno, però, si potrebbe presentare un problema: il caro bollette, come fare? In questo articolo vogliamo rivelarvi un modo incredibile per poter risparmiare sull’accensione del forno. Scopriamo tutti i dettagli.

Caro bollette, i dati preoccupano gli italiani

La preoccupazione degli italiani aumenta. L’importo sulle bollette è toccato quote esponenziali e la situazione è disarmante. Molte attività commerciali rischiano di chiudere definitivamente e c’è chi ha già tirato giù la saracinesca.

caro bollette conti italiani
Conti (Pixabay) YESLIFE.IT

Secondo quanto si legge sul sito di Tecnoandroid.it, il 10% delle attività potrebbe chiudere temporaneamente, il 15% per sempre. I dati delle associazioni di categoria, a livello generale indicano circa 120mila imprese, di cui 17mila pubblici esercizi, in crisi per l’aumento sia del prezzo di materie prime che di prezzi di bollette. Dunque, molte persone potrebbero perdere il proprio lavoro.

A quanto pare i settori più colpiti dai rincari energetici sono quelli del commercio al dettaglio, soprattutto il settore alimentare, la ristorazione, la filiera turistica, e i trasporti.

Come usare il forno ma risparmiare

Il forno è l’elettrodomestico più amato e utilizzato dagli italiani ma di certo non il più conveniente. È lo strumento che consuma molta energia elettrica e porta le bollette a prezzi esorbitanti.

cucina forno risparmio
Cucina (Pixabay) YESLIFE.IT

Dunque, considerando la situazione in Italia e il caro bollette degli ultimi mesi e previsto per l’inverno prossimo, è necessario capire come poter risparmiare.

Ciò cui dobbiamo fare riferimento è la ventola. Se utilizziamo il forno per circa 15 minuti al giorno, esso consumerà circa 173 kWh. La fase in cui si usa più energia è quella di riscaldamento, parliamo di almeno 3 kW.

Quindi, sarebbe meglio scegliere prodotti da cuocere in modo più veloce e semplice ed evitare di preriscaldarlo quando non è necessario e aprire più volte lo sportello durante la cottura; inoltre, la modalità di cottura ventilata consente di risparmiare tempo e circa un terzo di energia rispetto a quella statica. Infine, potremmo spegnere il forno un quarto d’ora prima della fine del tempo di cottura, tanto l’elettrodomestico continuerà a cuocere la pietanza grazie al calore. In questo modo si arriva a risparmiare circa lo 0,35 kWh.

MATTIA LUCONI IL DOLORE DEL PADRE. IL SERVIZIO NEL TG DI YESLIFE. GUARDA VIDEO