Omicidio-suicidio in un’abitazione: giovane uccide la fidanzata e si toglie la vita

Un ragazzo di 32 anni ha ucciso la fidanzata e successivamente si è tolto la vita nella serata di ieri a Genova: sull’omicidio-suicidio indaga la Polizia.

Di Marco Spartà

05 gennaio 2023

Genova omicidio-suicidio fidanzata
La Polizia Scientifica davanti al palazzo dove sono stati trovati morti i due giovani (Luca Zennaro – Ansa) – Yeslife.it

Tragedia in un appartamento: uccide la fidanzata e si toglie la vita

Omicidio-suicidio a Genova, dove un ragazzo di 32 anni ha ucciso la fidanzata di 24 con un’arma da fuoco e poco dopo si è tolto la vita nell’appartamento di quest’ultima. A scoprire i cadaveri della coppia sarebbe stata la sorella del 32enne recatasi sul posto perché non riusciva a contattare il fratello.

Dopo la segnalazione, presso l’appartamento sono arrivati i soccorsi e gli agenti della Polizia. Per i due giovani non c’è stato nulla da fare. Ora si sta indagando per determinare la dinamica della tragedia e risalire al movente.

Genova, omicidio-suicidio in un appartamento: 32enne uccide la fidanzata e si toglie la vita

Genova omicidio-suicidio fidanzata
Ambulanza (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Ha sparato alla fidanzata, poi si è suicidato utilizzando la stessa arma. Questa la tragedia consumatasi nella serata di ieri, mercoledì 4 gennaio, a Genova in un appartamento di via Anfossi. La vittima è Giulia Donato, di 24 anni.

Dalle prime informazioni, come riferisce Il Corriere della Sera, il 32enne, che lavorava come guardia giurata, avrebbe impugnato una pistola ed ucciso la fidanzata mentre dormiva. Subito dopo, ha rivolto l’arma contro sé stesso e si è tolto la vita. La sorella del giovane, preoccupata per le mancate risposte di quest’ultimo al telefono, si è precipitata in casa di Giulia trovando i corpi della coppia. Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze.

In pochi minuti, sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e gli agenti della Squadra Mobile della Polizia. I soccorsi, purtroppo, non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei due fidanzati.

Genova omicidio-suicidio fidanzata
La Polizia Scientifica davanti al palazzo dove sono stati trovati morti i due giovani (Luca Zennaro – Ansa) – Yeslife.it

La Polizia del capoluogo ligure ora sta indagando sul caso per risalire all’esatta dinamica dei fatti e chiarire il movente che avrebbe spinto il 32enne a compiere un simile gesto. Da quanto emerso, scrive Il Corriere della Sera, sembra che ultimamente la coppia avesse avuto diverse liti.