Cade dal tetto condominiale: uomo muore mentre ripara l’antenna tv

Nel pomeriggio di ieri a Roma, un uomo di 63 anni ha perso la vita cadendo dal tetto di un palazzo dove era salito per riparare l’antenna della sua televisione. Inutili i soccorsi.

Di Marco Spartà

13 gennaio 2023

Roma cade tetto palazzo morto 63enne
Soccorsi (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Yeslife.it

Uomo di 63 anni cade dal tetto condominiale: inutili i soccorsi

Un uomo di 63 anni è morto nel pomeriggio di ieri a Roma, nel quartiere San Paolo. Il 63enne era salito sul tetto del palazzo dove abitava per sistemare l’antenna della televisione, ma per cause ancora da chiarire, è precipitato nel vuoto piombando al suolo dopo un volo di diversi metri.

I tempestivi soccorsi non sono serviti a nulla: all’arrivo dei sanitari del 118 per la vittima era ormai troppo tardi. Fatali le lesioni riportate nella caduta. Gli agenti della Polizia di Stato stanno ora cercando di ricostruire i fatti anche attraverso le testimonianze raccolte.

Roma, precipita dal settimo piano mentre ripara l’antenna tv: 63enne perde la vita

Roma cade tetto palazzo morto 63enne
Ambulanza (Ansa) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Dramma nel pomeriggio di ieri, giovedì 12 gennaio, a Roma, dove un uomo di 63 anni ha perso la vita cadendo dal tetto del palazzo dove abitava, sito in via Costantino, nel quartiere San Paolo.

Il 63enne, di cui non è stata resa l’identità, stando alle prime informazioni apprese dalla redazione di Roma Today, si era recato sul tetto dell’edificio per riparare l’antenna della sua televisione che non funzionava. Qui, per cause al vaglio delle forze dell’ordine, avrebbe perso l’equilibrio ed è caduto nel vuoto: un volo dal settimo piano che non gli ha lasciato alcuno scampo.

La centrale operativa ha inviato un equipaggio del 118 sul posto. Ai sanitari, però, non è rimasto altro che dichiarare la morte del 63enne, che sarebbe sopraggiunta per i gravi traumi riportati nell’impatto al suolo.

Roma cade tetto palazzo morto 63enne
Polizia (ahinoam – Adobe Stock) – Yeslife.it

Intervenuti anche gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Colombo che hanno avviato le indagini sulla tragedia. In tal senso, scrivono i colleghi di Roma Today, sono state raccolte le testimonianze che potrebbero fornire ulteriori dettagli sul caso. La salma è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria che potrebbe stabilire l’esame autoptico.