Tragedia all’interno di un’azienda: operaio perde la vita

Un operaio di 40 anni è morto dopo essere stato schiacciato da alcuni pannelli di cemento mentre lavorava in una ditta di Fonte Nuova, in provincia di Roma.

Di Marco Spartà

20 gennaio 2023

Roma operaio morto azienda rifiuti
Casco operaio (photo 5000 – Adobe Stock) – Yeslife.it

Operaio di 40 anni muore in un’azienda: inutili i soccorsi

Ancora un infortunio mortale sul lavoro nel nostro Paese, l’ennesimo. Un operaio di 40 anni ha perso la vita questa mattina mentre si trovava all’interno di una ditta di smaltimento rifiuti di Fonte Nuova, in provincia di Roma.

Il 40enne, alla guida di un camion, per cause ancora da accertare, è stato travolto da alcune lastre di cemento. All’arrivo dei soccorsi, purtroppo, per l’operaio non c’era più nulla da fare. Sul posto, oltre ai soccorritori, anche le forze dell’ordine per le indagini.

Fonte Nuova, tragedia in un’azienda di rifiuti: operaio muore schiacciato da delle lastre di cemento

Roma operaio morto azienda rifiuti
Ambulanza (Dmitry Vereshchagin – Adobe Stock) – Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Intorno alle 6 di questa mattina, venerdì 20 gennaio, un operaio di 40 anni è morto a Fonte Nuova, centro della provincia di Roma. La tragedia all’interno di un’azienda di smaltimento rifiuti, sita in via Stella Polare.

Secondo una prima ricostruzione, come riferiscono i colleghi di Roma Today, stava lavorando nel parcheggio dell’azienda alla guida di un camion, quando, per cause ancora da stabilire, il braccio meccanico avrebbe centrato delle lastre di cemento, poi crollate sulla cabina del mezzo pesante. Immediata la chiamata al numero unico per le emergenze.

Presso la ditta si sono precipitati lo staff medico del 118 ed i vigili del fuoco. I soccorritori hanno avviato le operazioni per estrarre dalle lamiere l’operaio, ma era ormai troppo tardi: i medici hanno potuto solo appurarne la morte. Troppo gravi le lesioni riportate nell’incidente.

Roma operaio morto azienda rifiuti
Carabinieri (ChiccoDodiFC – Adobe Stock) – Yeslife.it

Intervenuti anche i carabinieri di Mentana che hanno provveduto ai rilievi di legge per stabilire la dinamica dell’accaduto e risalire alle cause, ancora da chiarire. In tal senso, le forze dell’ordine, scrivono i colleghi di Roma Today, hanno sentito i responsabili del deposito. L’autorità giudiziaria, inoltre, ha disposto l’autopsia sulla salma che verrà effettuata nelle prossime ore presso l’istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli di Roma, dove è stata trasferita.