Investito da un’auto: morto un giovane di 36 anni

Un uomo di 36 anni è morto nella serata di domenica dopo essere stato investito da un’auto mentre percorreva una strada a piedi a Montichiari, in provincia di Brescia.

Di Marco Spartà

24 gennaio 2023

Montichiari investito auto morto giovane
Ambulanza (R. Rose – Adobe Stock) – Yeslife.it

Giovane travolto e ucciso da un’auto: stava rientrando a casa

Investito da un’auto mentre camminava in strada per rientrare nella sua abitazione. Così ha perso la vita un giovane di 36 anni nella serata di domenica lungo la strada che collega Montichiari a Novagli, in provincia di Brescia.

Dopo l’investimento, sul posto si sono precipitati i sanitari del 118 e le forze dell’ordine. Per il 36enne era ormai troppo tardi: fatali le lesioni riportate. Ora la dinamica dell’incidente è al vaglio dei carabinieri che dovranno determinare con certezza quanto accaduto.

Montichiari, investito da un’auto mentre rientra a casa: morto giovane di 36 anni

Montichiari investito auto morto giovane
Strada (StockSnap – Pixabay)- Yeslife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Tragedia lungo le strade della provincia di Brescia. Nella serata di domenica 22 gennaio, un giovane è morto dopo essere stato travolto da un’auto. La vittima è Mohammed Hayani, 36enne di origini marocchine, ma residente a Montichiari.

Mohammed, intorno alle 21:30, stava percorrendo a piedi via Campagnola, la strada che collega Montichiari alla frazione di Novagli, forse per rientrare in casa. Improvvisamente, durante il tragitto, riporta Il Giorno, avrebbe attraversato la carreggiata mentre sopraggiungeva da una Giulietta Alfa Romeo, condotta da un ragazzo di 26 anni. L’automobilista non ha potuto far nulla per evitare l’impatto.

Tempestivo l’intervento del personale medico del 118. I soccorritori hanno provato a rianimare il ragazzo investito, ma non c’è stato nulla da fare: alla fine si sono dovuti arrendere costatandone la morte. Troppo gravi i traumi riportati nell’incidente.

Montichiari investito auto morto giovane
Carabinieri (scorcom – Adobe Stock) – Yeslife.it

I carabinieri di Desenzano sono accorsi in via Campagnola ed hanno avviato tutti gli accertamenti sul caso. Secondo quanto riscontrato, riferisce Il Giorno, il 36enne pare fosse in stato di ebbrezza al momento della tragedia. L’automobilista è stato sottoposto ai test per determinare se si trovasse alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o alcol, risultati negativi. Accertato anche che l’auto viaggiava nei limiti di velocità imposti lungo il tratto interessato.