Coronavirus, l’annuncio di Borrelli: prima vittima in Emilia-Romagna

Prima vittima del coronavirus in Emilia Romagna che fa salire a 12 il bilancio complessivo dei decessi in Italia dopo la diffusione del virus. 

Coronavirus
(Getty Images)

Il Commissario straordinario per l’emergenza e capo della Protezione Civile Angelo Borrelli ha aggiornato i dati in merito alla diffusione del coronavirus in Italia. Al momento, secondo quanto affermato dal Commissario, sarebbero salite a dodici le vittime, dato che si è registrato il primo decesso in Emilia Romagna. Si tratta, ha spiegato Borrelli, come riporta la redazione di Tgcom24, di un paziente 70enne che era “già affetto da importanti patologie pregresse”.

Leggi anche —> Coronavirus, contagiati i primi bambini in Italia

Coronavirus, salgono ad oltre 370 i contagiati: prima vittima in Emilia-Romagna

Sono saliti a 374 i casi di coronavirus in Italia ed a 12 le vittime. Ad aggiornare il dato il Commissario straordinario per l’emergenza Angelo Borrelli durante una conferenza stampa alla Protezione Civile. La vittima numero 12, riporta Tgcom24, è la prima in Emilia-Romagna. Si tratta di un cittadino lombardo 70enne che, spiega Borrelli, era “già affetto da importanti patologie pregresse” e proveniva da uno dei comuni appartenenti alla zona rossa della Lombardia. Il 70enne era stato ricoverato all’ospedale di Piacenza nei giorni scorsi, per poi essere trasferito in terapia intensiva a Parma.

Borrelli, durante la conferenza stampa ha affermato: “Il numero dei tamponi è di 9.462 unità. È un numero consistente” di questi, secondo il direttore del Consiglio Superiore di Sanità, Franco Locatelli presente alla conferenza più del “95% ha avuto esito negativo“. Franco Locatelli, come riferisce Tgcom24, ha aggiunto che il rischio di contagio “è elevato nei soggetti sintomatici mentre è marcatamente più basso nei soggetti asintoamtici“. Da queste ragioni è derivata la “scelta di eseguire i tamponi solo sui soggetti sintomatici, visto che siamo in un periodo di pandemia“. Aggiornato anche il dato in merito alle regioni e le province in cui si sono registrati casi di contagio: 23 le province in totale e 10 le regioni interessate (Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Piemonte, Toscana, Trentino Alto Adige, Liguria, Sicilia, Marche, Lazio).

Guarita, invece, la turista cinese che si trova ricoverata allo Spallanzani di Roma. La donna, insieme al marito, il quale sarebbe ora in ottime condizioni, è stata il primo caso di contagio in Italia da coronavirus. Ad annunciarlo, come riporta Tgcom24, l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.

 

Leggi anche —> Coronavirus, contagiato un militare dell’Esercito

Leggi anche —> Coronavirus, l’infettivologo: “Usiamo un cocktail di medicinali, tra cui uno contro l’Hiv”

Coronavirus
(Getty Images)