Violento tornado negli Stati Uniti: è strage

Un violento tornado si è abbattuto sulla regione centrale del Tennessee, negli Stati Uniti, provocando 22 morti e decine di feriti, bilancio che potrebbe ulteriormente aggravarsi.

Tornado Stati Uniti
Danni causati dal violento tornado nella città di Nashville (Getty Images)

Un violento tornado si è abbattuto nella notte sulla regione centrale del Tennessee travolgendo la città di Nashville. Il bilancio attuale è di 22 morti e di decine di feriti, numeri che secondo le autorità locali potrebbero salire con il passare delle ore. A confermarlo è stato il governatore Bill Lee che ha dichiarato lo stato di emergenza. Secondo quanto riferito dai media locali e dalla redazione de Il Corriere della Sera, i decessi sarebbero avvenuti in quattro contee: quella di Davidson, Putnam, Benton e Wilson.

Leggi anche —> Usa 2020, le ultime news sulle primarie Dem

Stati Uniti, violento tornado su Nashville: almeno 22 morti e decine di feriti, il governatore chiede lo stato di emergenza

Almeno 22 morti, decine di feriti, di cui alcuni in gravi condizioni e circa 50mila famiglie senza corrente elettrica. Questo il drammatico bilancio del violento tornado che si è abbattuto sulla regione centrale del Tennessee nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 marzo. La tempesta ha travolto la città di Nashville, ma i decessi, come riporta Il Corriere della Sera citando l’emittente statunitense Nbc News, sarebbero avvenuti in quattro contee: quella di Davidson, dove si trova appunto Nashville, Putnam, Benton e Wilson. Oltre al bilancio delle vittime, che secondo le autorità locali potrebbe aggravarsi con il passare delle ore, si contano anche circa 45 edifici crollati. Danneggiato anche l’aeroporto John C. Tune, attualmente chiuso a tempo indeterminato.

Il governatore Bill Lee ha dichiarato lo stato di emergenza spiegando, come riporta Il Corriere: “Abbiamo perso vite in tutto lo stato, ci sono anche persone scomparse“. Il presidente Usa Donald Trump ha commentato quanto accaduto affermando: “Voglio inviare i miei migliori auguri al grande popolo del Tennessee dopo l’orrendo tornado. Stiamo lavorando -riporta Il Corriere della Seracon i vertici statali, incluso il grande governatore Lee, per assicurarci che tutto sia fatto correttamente“. Il presidente ha poi concluso annunciando di recarsi sul posto nei prossimi giorni: “La Fema è già sul campo e io ci andrò venerdì“.

Leggi anche —> Coronavirus, dagli Stati Uniti arriva un vaccino sperimentale pronto per i test

Leggi anche —> Coronavirus, prima vittima negli Stati Uniti: la decisione di Trump verso l’Italia

Tornado Stati Uniti
Danni causati dal violento tornado nella città di Nashville (Getty Images)
Impostazioni privacy