Surgelati, nati da un’intuizione spengono 90 candeline

I surgelati hanno rivoluzionato il modo di mangiare, questo lo dobbiamo allo studioso Clarence Birdseye che con le sue sperimentazioni ha dato vita ad un’industria milionaria

Surgelati
Surgelati (GettyImages)

I surgelati, una vera rivoluzione. Una modalità di conservare i cibi che ha cambiato e rivoluzionato le abitudini a tavola di tutto il mondo. Una vera “invenzione” potremmo dire che da 90 anni a questa parte ci permette di mangiare carne, pesce e verdura che non sono di stagione ma che risultano freschi come appena pescati o raccolti.

Il surgelato spegne ben 90 candeline quest’anno e festeggia un’idea che è nata osservando il buco nel ghiaccio fatto dagli eschimesi per pescare. Un’immagine iconica che ha permesso a Clarence Birdseye, biologo newyorkese nato a Brooklyn nel 1886 di sperimentare per la prima volta il surgelato.

Lo studioso, infatti, si è reso conto che il ghiaccio manteneva intatte le caratteristiche del pesce che, una volta scongelato risulta fresco come appena pescato. Un’idea sorprendente che Birdseye ha intuito osservando le popolazioni Innu in Labrador che pescano nel Canada Atlantico e che conservano il pesce a -40,-50 gradi.

Lo studioso naturalista così ha indossato anche i panni dell’uomo d’affari. Capisce che questa sua intuizione avrebbe rivoluzionato il modo di mangiare. Inizia per lui un importate momento di sperimentazione per congelare gli alimenti.

Leggi anche —>Gordon Ramsey Carbonara | l’Italia lo sgrida | “Vieni a Roma” VIDEO

Surgelati, le prime sperimentazioni

Sono gli anni Venti del Novecento quando Birdseye inizia le sue sperimentazioni sui surgelati per mettere a punto un metodo di congelamento efficace. Ci riesce con il metodo a doppia cinghia grazie a due nastri refrigerati di acciaio inossidabile che dà vita alla prima società che si occupa di surgelamento: la General Seafood Corporation.

Fin da subito appare evidente che il prodotto congelato ha bisogno di una confezione. Lo studioso sceglie il cellophane, un’invenzione francese anch’essa del tutto nuova. Un connubio impeccabile che permette a Birdseye di congelare enormi quantità di cibo. Nell’estate del 1927 congela 1,6 milioni di chili di pesce. L’altra sfida da vincere è come conservare i surgelati. Il naturalista ce la fa anche questa volta implementando il primo “freezer”, l’antenato dei moderni congelatori.

Il lavoro di Birdseye non si ferma. Le sue sperimentazioni funzionano tanto che nel 1929 fonda la Birds Eye, una nuova società che si occupa del congelamento e della conservazione di ben ventisette generi di cibo, dalla carne al pesce, dalla frutta ai piselli.

Il passo successivo è solo quello di riscuotere successo tra il pubblico. Arriva anche quello nel 1930, anno in cui compare per la prima volta, nei supermercati, una linea di prodotti surgelati. È così che questo è considerato ufficialmente l’anno di nascita dei surgelati.

Leggi anche —>Cattivo odore nei vestiti: 5 semplici metodi per eliminarli

Dall’America alla conquista del mondo

Dal 1930 parte così la rivoluzione dei surgelati, dall’America, in un negozio di Springfield, in Massachusetts. Si parte con il pesce e velocemente ci si estende a tutte le altre categorie alimentari. E dall’America si passa alla conquista del mondo con una metodologia a dir poco sorprendente. In Italia ci vogliono gli anni Sessanta per usufruire della novità.

Il settore dei surgelati oggi è un vero impero, è un’industria che vale 240 miliardi di dollari. Tutto questo lo di deve a Birdseye che con intuizione, maestria e ingegno da studioso naturalista è diventato un vero imprenditore e poi un uomo d’affari conosciuto in tutto il mondo.

Mark Kurlansky gli ha dedicato anche un libro, “Birdseye: Le avventure di un uomo curioso”. L’autore scrive: “Innegabilmente, Birdseye ha cambiato la nostra civiltà. Ha creato un’industria modernizzando il processo di conservazione degli alimenti e contribuendo notevolmente allo sviluppo dell’agricoltura su scala industriale”.

Leggi anche —>Test della personalità | scopri chi sei dal tuo mese di nascita

Surgelati
Surgelati (GettyImages)
Impostazioni privacy