Drammatico incidente stradale in mattinata: tragico il bilancio

In un tragico incidente consumatosi questa mattina in provincia di Torino, una donna ha perso la vita, mentre due giovani sono rimasti feriti.

Ambulanza
Ambulanza (Getty Images)

Un drammatico incidente stradale si è consumato nella mattinata di oggi lungo la strada provinciale 1 che collega Lanzo e Cafasse, in provincia di Torino. Nel tragico impatto, che ha coinvolto tre auto, una donna di 58 anni è deceduta, mentre due ragazzi  di 23 e 30 anni sono rimasti feriti. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, le prime due auto coinvolte, condotte rispettivamente dalla vittima e dal 23enne, si sarebbero scontrate frontalmente per cause ancora in fase d’accertamento. L’urto ha fatto piombare entrambi veicoli sulla terza vettura sulla quale viaggiava il 30enne. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto far nulla per la donna. Lo staff medico ha trasportato i due giovani feriti in ospedale, dove adesso si trovano ricoverati con ferite lievi e nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita.

Torino, tragico incidente nella mattinata: donna perde la vita, feriti due giovani ragazzi

Una donna di 58 anni ha perso la vita e due ragazzi sono rimasti feriti. Questo il bilancio del drammatico incidente consumatosi tra tre veicoli intorno alle 6:30 di questa mattina, martedì 10 marzo, sulla strada provinciale 1 che collega Lanzo e Cafasse, due comuni in provincia di Torino. Secondo una prima ricostruzione del sinistro, riportata dalla stampa locale e dalla redazione di Fanpage, due prime vetture, un’Alfa 147 e una Nissan Note su cui viaggiano rispettivamente un ragazzo di 23 anni e la vittima, si sarebbero scontrate frontalmente. In seguito al primo impatto, le due auto sono piombate su una terza vettura che si trovava a decine di metri, una Renault Clio alla guida della quale vi era un ragazzo di 30 anni.

Sul posto sono immediatamente arrivati i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso della 58enne. I soccorsi hanno trasportato i due ragazzi presso l’ospedale di Ciriè, dove ora si trovano ricovera con ferite lievi e nessuno dei due sarebbe in pericolo di vita. Intervenuti sul luogo teatro dello schianto, i vigili del fuoco che hanno estratto dalle lamiere la vittima ed i feriti, rimettendo in sicurezza l’area, ed i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Venaria che hanno provveduto ai rilievi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Pare, secondo le prime informazioni, come riporta Fanpage, che ad invadere la corsia opposta sia stata l’auto condotta dal 23enne innescando poi il tragico sinistro.

Leggi anche —> Drammatico incidente stradale: due morti

Carabinieri
Carabinieri (foto dal web)