Coronavirus, in aumento contagi e vittime: la mappa

Continuano a crescere i numeri relativi all’epidemia di coronavirus, soprattutto nei paesi europei, con i contagi saliti ad oltre 180mila e le vittime a più di 7mila.

Coronavirus
(Getty Images)

L’epidemia di coronavirus, sviluppatasi in Cina e giunta in Europa, continua a lasciarsi dietro una scia di vittime che di giorno in giorno cresce esponenzialmente. Attualmente nel mondo i casi positivi di Covid-19 hanno superato i 182mila, mentre il bilancio dei decessi si è aggravato salendo ad oltre 7mila. Numeri importanti che hanno coinvolto ben 155 paesi dei 206 riconosciuti dall’Onu a livello globale. Il paese più colpito dall’emergenza sanitaria rimane la Cina, anche se la curva dei contagi è scesa significativamente negli ultimi giorni con sempre meno casi di positività ai tamponi e sempre più pazienti guariti. Dietro il paese del Dragone si trova l’Italia, dove purtroppo i contagi ed i decessi stanno crescendo esponenzialmente di giorno in giorno con il timore degli esperti, i quali ritengono che il picco deve essere ancora raggiunto.

Leggi anche —>  Coronavirus, salgono i contagi e le vittime in Europa: la mappa a livello mondiale

Coronavirus, mappa dei contagi a livello mondiale: salgono i casi e le vittime negli stati europei

Aumentano ancora i casi a livello globale di coronavirus. Ad oggi, martedì 17 marzo, sono 182.424 i soggetti risultati positivi al Covid-19, ovvero 26.024 in più rispetto a domenica, mentre il numero delle vittime è salito a 7.155. Sono cresciuti anche gli stati mondiali in cui si è registrato almeno un contagio: oggi sono ben 155 sui 206 riconosciuti dall’Onu. Numeri che stanno tenendo in ansia il mondo ed in alcuni casi, come quello della Cina e dell’Italia, hanno messo in ginocchio una nazione intera colpendo l’economia e modificando anche le abitudini quotidiane dei suoi cittadini. Per fortuna cresce parallelamente ai dati drammatici anche quello del numero dei pazienti guariti dal virus salito a 79.433, 5.465 in più in sole 48 ore.

Il paese più colpito dall’emergenza, nonostante un drastico calo della curva dei contagi negli ultimi giorni, rimane la Cina: 81.053 soggetti risultati positivi, 3.230 decessi e 68.777 guariti. Alle spalle del paese asiatico, si trovano l’Italia ed altri stati Europei che hanno fatto registrare un sensibile aumento. Nel nostro paese, purtroppo il secondo per numero di contagi e decessi, si contano, secondo i dati diffusi ieri dalla Protezione Civile, 27.980 contagi, 2.158 vittime e 2.749 guariti.

Drastici incrementi dei casi anche in Spagna, ora il quarto stato al mondo subito dopo l’Iran con un numero di casi che ha raggiunto la cifra di quasi 10mila (9.942), mentre sono 342 i morti provocati dall’epidemia. Nel paese iberico, così come in Italia ed in Francia, il governo è stato costretto ad emettere provvedimenti per cercare di contenere il contagio. Casi in aumento anche in Francia ed in Germania, dove rispettivamente sono stati registrati 6.655 e 7.272 tamponi positivi.

L’elenco dei 20 paesi più colpiti dall’epidemia secondo i dati della mappa dell’Università Johns Hopkins:

PAESE – CONTAGI – DECESSI – GUARITI

– Cina – 81.053 – 3.230 – 68.777;

– Italia – 27.980 –  2.158 – 2.749;

– Iran –  14.991 – 853 – 4.966;

– Spagna – 9.942 – 342 -530;

– Corea del Sud – 8.320 – 81 – 1.407;

– Germania  – 7.272 – 17 – 67;

– Francia – 6.655– 148 – 12;

– Stati Uniti – 4.661 – 85 – 17;

– Svizzera – 2.330 – 21 – 4;

– Regno Unito – 1.553 – 56 – 53;

– Olanda – 1.414 – 24 – 2;

– Norvegia – 1.360 – 3 – 1;

– Svezia – 1.121 – 7 – 1;

– Belgio – 1.058 – 10 – 1;

– Austria – 1.018 – 3 – 8;

– Danimarca – 1.007 – 4 – 1;

– Giappone – 833 – 28 – 139;

– Malesia – 566 – 1 – 42;

– Canada – 439 – 4 – 9;

– Qatar – 439 – 0 – 4.

Leggi anche —> Coronavirus Italia | la nuova autocertificazione | le modifiche

Coronavirus
La mappa dei contagi a livello mondiale al 17 marzo (screenshot)