Covid-19 Italia, la mappa dell’epidemia regione per regione: i numeri al 26 marzo

Salgono ancora, secondo la mappa fornita dalla Protezione Civile nel consueto aggiornamento quotidiano, i numeri legati al coronavirus diffusosi in Italia. Dopo il calo dei giorni scorsi si registra un nuovo aumento in Lombardia, attualmente la regione più colpita.

Coronavirus
(Getty Images)

Alle 18 si è tenuta la consueta conferenza stampa alla Protezione Civile per diramare il bollettino dell’epidemia di coronavirus ad oggi, giovedì 26 marzo. Secondo i dati comunicati dal Dipartimento alla presenza dei giornalisti, in Italia ad oggi si sono superati gli 80mila casi di soggetti positivi al Covid-19. Di questi 8.165 hanno perso la vita, mentre 10.361 sono i soggetti guariti dal virus. Per quanto riguarda le regioni, una nuova crescita del bilancio in Lombardia, la regione più colpita dall’epidemia, dopo il calo dei giorni scorsi che conta oltre il 43% dei casi complessivi nel nostro Paese.

Leggi anche —> Covid-19 Protezione Civile, aggiornamento numeri dell’epidemia al 26 marzo – DIRETTA

Covid-19 Italia, la mappa dell’epidemia regione per regione: i numeri al 26 marzo

Coronavirus
(Getty Images)

Sono 62.013 i soggetti attualmente positivi, 8.165 le vittime e 10.361 i guariti. Questo l’ultimo aggiornamento del bilancio dell’epidemia di coronavirus in Italia diramato dalla Protezione Civile alle 18 di oggi, giovedì 26 marzo. Alla consueta conferenza stampa, come accaduto già ieri, non ha preso parte il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli, che ha mostrato dei sintomi febbrili. Per tali ragioni il capo della Protezione Civile si è sottoposto al tampone per il Covid-19, il quale è risultato negativo.

Sul proprio sito, la Protezione Civile, come ogni giorno, ha reso disponibili le mappe che forniscono il quadro dettagliato dell’epidemia regione per regione. Secondo questi dati, la regione più colpita rimane la Lombardia, dove si registra una nuova crescita rispetto agli ultimi giorni a questa parte dei contagi e delle vittime. Crescita dei contagi, invece, nelle regioni meridionali, i cui numeri rimangono notevolmente più bassi rispetto al Nord dove si registrano la maggior parte dei casi positivi e delle vittime.

La mappa dei contagi da Covid-19 regione per regione, secondo i dati forniti dalla Protezione Civile, aggiornata a giovedì 26 marzo.

REGIONE – CONTAGI COMPLESSIVI – DECESSI – GUARITI

– Lombardia – 34.889– 4.861 – 7.839;

– Emilia Romagna – 10.816 –  1.174 – 792;  

– Veneto – 6.935–  287 – 508;

– Piemonte – 6.534 –  449 – 135;

– Toscana – 3.226 –  158 – 95;

– Marche – 3.114 –  310 – 9;

– Liguria – 2.567 –  280 – 260;

– Lazio – 2.096 –  106 – 155;

– Campania – 1.310 –  83 – 58;

– Trento – 1.297 –  86 – 117;

– Friuli Venezia Giulia – 1.223 –  72 – 197;

– Puglia – 1.182 –  65 – 22;  

– Sicilia – 1.164 –  33 – 36;

– Abruzzo – 946 –  63 – 23;

– Bolzano – 906 –  48 –  67;  

– Umbria – 802 –  20 – 12;

– Sardegna – 494 –  19 – 13;

– Valle d’Aosta – 408 –  28 – 2;

– Calabria – 393 –  14 – 7;

– Basilicata – 134 –  1 – 0;

– Molise – 103 –  8 – 14.

Leggi anche —> Covid-19, la vitamina D riduce il rischio contagio: lo studio dell’Università di Torino

Leggi anche —> Covid-19 i numeri reali del contagio sono maggiori rispetto a quelli diffusi

Covid-19 Mappa regione Italia
La mappa del contagio in Italia regione per regione al 26 marzo (Protezione Civile)