Coronavirus, le ultime notizie dal mondo: i numeri continuano a crescere

Il coronavirus continua a diffondersi nel mondo: i numeri continuano a crescere a grande velocità.

Covid-19 virologa Gismondo diffida influenza
Coronavirus (Getty Images)

Il coronavirus non si arresta e continua ad espandersi in tutto il mondo. I numeri crescono giorno dopo giorno e ogni paese sta affrontando una minaccia colossale. L’Italia continua ad essere il paese europeo più colpito ma anche le altre nazioni del vecchio continente stanno iniziando ad avere grossi numeri. Non c’è tregua in Spagna: ieri ci sono stati 832 morti in un giorni, con il totale che è salito ad oltre 6.000; nel paese iberico i casi confermati sono quasi 80mila. La Gran Bretagna è stata una delle ultime zone in cui il virus si è diffuso. Il ministero della Sanità britannico ha comunicato che il totale dei contagiati è salito a 19.522 persone. I casi si concentrano soprattutto a Londra. In Belgio e in Olanda è stata superata la soglia dei diecimila casi con rispettivamente 771 e 431 morti per coronavirus, mentre in Svizzera si registrano 14.336 persone contagiate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus, si suicida un ministro delle finanze tedesco

Coronavirus nel mondo, in Usa si temono 200.000 morti

Ospedale
(Getty Images)

Situazione drammatica anche negli Stati Uniti: i morti registrati sono più di duemila. Anthony Fauci, esperto di malattie infettive e attuale consulente della Casa Bianca, ha lanciato l’allarme: negli Usa si temono milioni di casi e una cifra tra i 100mila e i 200mila morti. Il presidente Donald Trump, nel corso della serata (orario italiano), comunicherà le direttive che partiranno da domani, data in cui scade il termine dei 15 giorni di restrizioni. Trump, negli ultimi giorni, ha sempre svelato di voler riaprire tutto il paese entro Pasqua per tornare alla normalità e per non rischiare un collasso economico.

POTRESTI LEGGERE ANCHE –> Covid-19, privati portano avanti delle ricerche: incredibili scoperte sui numeri dell’epidemia

Ospedale
(Getty Images)

Sono 45 i nuovi casi di covid-19 registrati in Cina, anche se 44 sono importati e uno solo è domestico. La commissione sanitaria nazionale di Pechino ha rassicurato tutti dichiarando che la diffusione interna del virus è bloccata.

Impostazioni privacy