Covid-19 Italia, la mappa regione per regione: i numeri al 29 marzo

Secondo la mappa fornita dalla Protezione Civile durante la conferenza stampa giornaliera, i numeri dell’epidemia di Covid-19 in Italia sono saliti: la regione Lombardia è la più colpita.

Coronavirus
(Getty Images)

Il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli ha tenuto la conferenza stampa per rendere noto il nuovo bilancio legato all’emergenza coronavirus in Italia. Il capo della Protezione Civile ha riferito che nel nostro Paese i contagi complessivi da Covid-19 sono saliti a 97.689, mentre quelli attualmente positivi hanno superato i 73mila. Si è aggravato anche il bilancio delle vittime che con 756 decessi nelle ultime 24 ore è salito ad un totale di 10.779. Tramite il proprio sito la Protezione Civile ha reso disponibili anche le mappe che forniscono un quadro complessivo dell’epidemia regione per regione.

Leggi anche —> Coronavirus, aggiornamento Borrelli: i numeri dell’epidemia al 29 marzo – DIRETTA

Covid-19 Italia, la mappa dell’epidemia regione per regione: crescono ancora i decessi ed i contagi al Nord

La mappa del contagio in Italia regione per regione al 29 marzo (Protezione Civile)
La mappa del contagio in Italia regione per regione al 29 marzo (Protezione Civile)

Negli ultimi giorni l’Italia ha superato la Cina anche per il numero dei contagi da coronavirus. Secondo gli ultimi dati, il nostro Paese è, difatti, la seconda nazione al mondo per soggetti che hanno contratto il coronavirus dopo gli Stati Uniti, ma il primo per numero di decessi. Solo in Italia si registrano poco meno di un terzo delle vittime mondiali provocate dal Covid-19, ben 10.779. Ad aggiornare il drammatico bilancio è stato come di consueto il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli nella conferenza stampa giornaliera presso la sede della Protezione Civile. Secondo l’ultimo bollettino in Italia sono 97.689 le persone risultate positive al tampone, di cui oltre 10mila hanno perso la vita e 13.030 sono sono guariti dal virus.

Stando alle mappe fornite dalla Protezione Civile, il Nord rimane l’area del Paese maggiormente colpita dall’emergenza. Solo in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte, Veneto e Liguria complessivamente si contano ben 73.766 casi di contagio, ossia il 75% rispetto al totale, e 9.256 decessi (oltre l’85% delle vittime complessive).

Di seguito, la  mappa dei contagi da Covid-19 regione per regione, secondo i dati forniti dalla Protezione Civile, aggiornata a domenica 29 marzo.

REGIONE – CONTAGI COMPLESSIVI – DECESSI – GUARITI

– Lombardia – 41.007– 6.360 – 9.255;

– Emilia Romagna – 13.119 –  1.443 – 1.141;  

– Veneto – 8.358 –  392 – 715;

– Piemonte – 8.206  –  684 – 254;

– Toscana – 4.122 –  215 – 121;

– Marche – 3.558 –  386 – 12;

– Liguria – 3.076 –  377 – 420;

– Lazio – 2.706 –  136 – 208;

– Campania – 1.759 –  117 – 86;

– Trento – 1.594 –  129 – 172;

– Puglia – 1.549 –  86 – 31;  

– Friuli Venezia Giulia – 1.480 –  98 – 241;

– Sicilia – 1.460 –  65 – 65;

– Abruzzo – 1.293 –  88 – 36;

– Bolzano – 1.214 –  64 –  116;  

– Umbria – 1.023 –  31 – 95;

– Sardegna – 638 –  27 – 29;

– Calabria – 614 –  25 – 12;

– Valle d’Aosta – 584 –  43 – 2;

– Basilicata – 202 –  4 – 1;

– Molise – 127 –  9 – 18.

Leggi anche —> Covid-19, Alberto Balocco: “Pronti a far fronte anche alle esigenze delle festività”

Leggi anche —> Coronavirus, le ultime notizie dal mondo: i numeri continuano a crescere

Crescono purtroppo anche al Sud i numeri del contagio con regioni come PugliaCampania che hanno superato da giorni i 1500 casi complessivi ed i 100 decessi.