Covid-19, la stretta sarà prolungata. Manca solo l’annuncio

Covid-19, manca solo l’annuncio ufficiale per la proroga della serrata. La riapertura sarà graduale. Il Premier Conte ascolterà il parere degli scienziati

conte covid-19
Giuseppe Conte – (foto da Facebook)

Quasi ufficiale. Giuseppe Conte posticiperà la fine della quarantena. La stretta sarà prorogata probabilmente per altre due settimane. Il blocco resterà sicuramente fino a dopo Pasqua. Gli assembramenti non saranno possibili non solo a Pasquetta, ma anche il 25 aprile e il 1 maggio, per timore di non mandare all’aria tutti i sacrifici fatti fino a adesso. La riapertura sarà graduale, le prossime settimane saranno fondamentali. Il Premier, dopo aver ascoltato il parere del comitato tecnico scientifico, valuterà il piano d’azione.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Reddito di emergenza, facciamo chiarezza: i soggetti a cui spetta

Covid-19, le ipotesi dopo il 3 aprile

Coronavirus
Il premier Conte (ansa.it)

E’ inevitabile che le misure in scadenza siano prolungate oltre il 3 aprile” afferma il ministro Francesco Boccia, giudicando irresponsabile la richiesta di Matteo Renzi che vorrebbe riaprire le scuole e le fabbriche. Gli esperti parlano chiaro: “Non è il caso di riaprire adesso – ribadisce Franco Locatelli del Css all’Huffpost – neanche parzialmente“.  “I primi segnali positivi – afferma il professor Luca Richeldi, pneumologo del comitato tecnico scientifico – devono indurci ad essere più stretti nel rispetto delle misure – continua – “La battaglia è molto lunga, non dobbiamo abbassare la guardia“. Intanto la popolazione spera in una riapertura delle attività commerciali e delle aziende almeno parziale, tutelando comunque gli anziani ma consentendo ai più giovani muoversi. Probabile invece che gli ultimi a riaprire siano i luoghi di svago e aggregazione, come le discoteche o le sale giochi, cinema e ristoranti e bar. Saranno fatte nuove valutazioni riguardanti le attività produttive, per il durissimo contraccolpo economico che il protrarsi del blocco provoca.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Covid-19, dalla Finlandia le regole per la felicità in casa

Conte e Gualtieri
Il premier Giuseppe Conte ed il Ministro dell’Economia Roberto Gualtieri (Getty Images)

Attendiamo la conferenza di Giuseppe Conte, che incontrerà le opposizioni e gli scienziati, per prendere la decisione ufficiale. Noi intanto restiamo a casa.