Nuova ricetta: lasagna con peperoni, bottarga di tonno e burrata

Ricetta per tutti: lasagna con peperoni, bottarga di tonno e burrata. Un piatto delizioso da provare. Qualche indicazione per prepararla

lasagna
lasagna (pixabay)

Da leccarsi i baffi. Un piatto gustoso da deliziare per un pranzo in famiglia o una cena tra amici. La lasagna con peperoni, bottarga di tonno e burrata. Serviranno questi ingredienti per 4 porzioni: 250 g di sfoglie di pasta all’uovo per lasagne di 10 cm di lato; 1 burrata da 300 g; 2 peperoni rossi grandi; 50 g di bottarga di tonno; 1/2 cucchiaino di semi di finocchio; 1 limone non trattato; olio extravergine di oliva e sale. In 25 minuti riuscirete a preparare la lasagna da infornare.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Tik Tok | condor affamati assaltano due cuccioli | VIDEO

Lasagna con peperoni, facile da preparare

lasagna
piatto delizioso (pixabay)

Lavate e asciugate i peperoni, spennellateli con poco olio, disponeteli sulla teglia rivestita con carta da forno e cuoceteli sotto il grill. Trasferite i peperoni in una ciotola e copriteli con un coperchio affinché si raffreddino. Pestate i semi di finocchio in un mortaio o con un batticarne, eliminate la pellicina che riveste la bottarga e tagliatela a lamelle sottilissime. Sbucciate i peperoni ed eliminate picciolo, semi e filamenti, tagliate la polpa a striscioline sottili e conditele con i semi di finocchio pestati, una presa di sale e 4 cucchiai di olio. Scottate le sfoglie di pasta in acqua salata in ebollizione per un minuto, scolatele e stendetele su fogli di carta da forno spennellati con olio. Disponete quattro sfoglie su una teglia foderata di carta da forno, distribuite su ognuna una parte dei peperoni, alcuni tocchetti di burrata spezzettata e un po’ di lamella di bottarga e ripetete fino al termine degli ingredienti.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Le Iene, scherzo a Michelle Hunziker in quarantena

LASAGNA
lasagna (foto dal web)

Passate le lasagnette in forno preriscaldato a 180° per una ventina di minuti, trasferitele delicatamente nei piatti con una spatola e servitele calde con un filo di olio e poca scorza di limone grattugiata.