La rivelazione di un nuovo studio: “Il virus passa dal naso”

Uno studio afferma che il coronavirus passa per il naso. Secondo alcune ricerche i tamponi nasali presentano concentrazioni virali più elevate

Coronavirus
(Getty Images)

A quanto pare il naso è la principale porta d’ingresso del coronavirus. Alcune ricerche hanno dimostrato che i tamponi nasali di pazienti Covid presentano concentrazioni virali più elevate rispetto ai tamponi della gola. Oggi, lo afferma anche una nuova analisi genetica, secondo la quale il virus infetta specifiche cellule nasali. I ricercatori hanno riscontrato un’elevata espressione di Ace2 e Tmprss2 nelle cellule caliciformi e in quelle ciliate, che producono muco. ” Queste cellule sono la sede dell’infezione virale originale e sono probabilmente la fonte di diffusione all’interno dell’organismo e tra le persone” affermano gli scienziati. Ciò può ribaltare l’esito di molti studi fatti fino ad ora.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>David Quammen: “Siamo solo all’inizio, non alla fine”

Lo studio dichiara il naso fonte di trasmissione

studio naso
covid19 (Getty Images)

La ricerca è uno studio del team di Waradon Sungnak del Wellcome Sanger Institute di Cambridge ed è stato pubblicato su Nature Medicine. In questa analisi i ricercatori hanno evidenziato come i geni associati al modo in cui il virus entra nel suo ospite sono espressi in specifiche cellule epiteliali respiratorie, corneali e intestinali umane sane. Sono accumulate nell’espressione del recettore Ace2, che insieme all’enzima Tmprss2 aiuta a far entrare il virus. La mascherina allora sembra essenziale per limitare la trasmissione del virus. Bisogna però usarla in modo adeguato: deve coprire sia il naso che la bocca. 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Società di Immunologia contro il virologo Giulio Tarro

STUDIO NASO
Ragazza con mascherina (Pixabay)

Il covid-19 è un virus in continua evoluzione. Scienziati, studiosi, virologi, ricercatori dovranno attendere ancora un po’ prima di tirare le somme. La risposta definitiva tarda ad arrivare. Siamo però sempre più vicini alla meta.